Apple Pie di Natale

Apple Pie di Natale compare in Good Things in England di Florence White, pubblicato nel 1932. La ricetta risale al diciottesimo secolo e l’autrice spiega come questa torta fosse tipica delle tavole delle festività natalizie inglesi.

Ho scelto questo dolce particolare per farvi scoprire il Natale al tempo di Dowton Abbey perché Florence White è stata la prima giornalista gastronomica freelance d’Inghilterra. Un traguardo notevole per una donna dei primi del Novecento.

La figura di Florence ricorda tanto Lady Edith e tutti gli ostacoli che ha dovuto superare quando decise di intraprendere la carriera di editorialista.

Quindi quest’anno, sulla scia dell’articolo che ho scritto per il sito di Aifb – Associazione italiana Foodblogger, vi lascio questa ricetta natalizia che piacerà sicuramente a grandi e piccini.

Le mie idee regalo per il Natale vi possono essere d’aiuto per preparare un dono ai vostri cari con le vostre mani, non c’è regalo più gradito che quello fatto con il nostro tempo e amore.

Se come me siete amanti della serie Dowton Abbey non potrete che amare alla follia il libro “Dowton Abbey il ricettario ufficiale di Natale” da cui è tratta questa ricetta.

Apple Pie di Natale
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInglese
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti per la Apple Pie di Natale

500 g farina 00 (più altra per lo stampo e il piano di lavoro)
200 g zucchero a velo
250 g burro
2 uova
1 pizzico sale
650 g mele Golden Delicious (già pulite e tagliate a cubetti)
100 g zucchero di canna
1 limone (la buccia grattugiata)
50 g burro (tagliato a cubetti)
1 tuorlo
1 cucchiaio latte
686,31 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 686,31 (Kcal)
  • Carboidrati 90,74 (g) di cui Zuccheri 45,16 (g)
  • Proteine 9,58 (g)
  • Grassi 33,19 (g) di cui saturi 20,74 (g)di cui insaturi 11,99 (g)
  • Fibre 3,22 (g)
  • Sodio 74,80 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 230 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Preparazione della Apple Pie di Natale

Mescolate in una ciotola la farina, lo zucchero e il sale. Aggiungete il burro e impastate velocemente formando il tipico composto sabbioso della pasta frolla. Aggiungete l’uovo e il cucchiaio d’acqua quindi mescolate velocemente fino a ottenere una palla grezza. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato e lavoratelo brevemente. Tagliate l’impasto a metà e appiattite ogni metà in un disco spesso; avvolgete i due dischi nella pellicola trasparente e riponeteli in frigorifero per 30 minuti.

Preriscaldate il forno a 180° C. Imburrate una tortiera da 23 cm, spolveratela con la farina ed eliminate l’eccesso.

In una grande ciotola mettete le mele, lo zucchero Demerara e la scorza grattugiata del limone. Mescolate delicatamente in modo da ottenere un composto omogeneo.

Sul piano di lavoro leggermente infarinato, stendete metà dell’impasto in un disco di circa 30 cm di diametro e 12 mm di spessore. Avvolgete l’impasto attorno al mattarello, posizionatevi sopra la tortiera e srotolate l’impasto, centrandolo e facendolo sporgere dai margini della tortiera. Premete delicatamente l’impasto sul fondo e sui lati. Pareggiate i bordi, lasciando un margine di 2 cm. Spennellate il bordo con la miscela di uova e latte.

Trasferite il ripieno di mele nella tortiera e cospargete la superficie con i cubetti di burro. Stendete l’impasto rimanente in un disco e ponetelo sopra al ripieno. Rimuovete l’eccesso lasciando un bordo di 2 cm, quindi premete il disco superiore con la base per sigillarli, pizzicando i margini con la forchetta o con le dita, per creare un motivo ondulato. Usando uno spelucchino, incidete una croce o ricavate un forellino al centro della superficie superiore per dare modo al vapore di fuoriuscire durante la cottura della torta. Se lo desiderate potete usare gli scarti della pasta frolla per fare delle decorazioni da utilizzare sulla parte superiore della torta. Spennellate la superficie con la miscela di uova e latte.

Infornate la torta per 40-45 minuti, finché la frolla non sarà dorata e le mele non saranno tenere se le pungete con la punta di un coltello attraverso il camino.

Lasciate raffreddare la torta per 10 minuti, quindi servitela calda accompagnandola con una pallina di gelato.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook  il mio profilo Instagram  la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.