Crea sito

Polpette alle melanzane con fiori di cipolla

Le polpette alle melanzane con fiori di cipolla sono un goloso secondo piatto perfetto per chi segue un regime alimentare vegetariano, ma anche per chi vuole gustare un delizioso piatto a base di verdure senza rinunciare al gusto!

Un paio di anni fa ho letto queste due ricette e mi ero riproposta di farle. In particolare i fiori di cipolla li ho letti sul numero di gennaio 2017 di “Da noi“, la rivista che Esselunga regala ai soci tutti i mesi. Io trovo che questa rivista sia molto carina, la leggo sempre con molto piacere e ne traggo sempre ispirazione.

Polpette alle melanzane con fiori di cipolla
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 Melanzana (media)
  • 1 Cipolla di Tropea
  • 3 fette Pane casereccio
  • Alcune foglia Basilico
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Per i fiori di cipolla

  • 8 Cipolle rosse
  • 1 ciuffo Timo (fresco)
  • q.b. Zucchero
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Lavate e tagliate a cubetti la melanzana. In una padella antiaderente scaldate un filo d’olio extravergine di oliva e fate rosolare la cipolla di Tropea tagliata finemente. Appena avrà preso un poco di colore aggiungete la melanzana a cubetti e portate a cottura a fiamma dolce. Se fosse necessario, potete aggiungere un pochino d’acqua.

  2. Versate nel bicchiere del frullatore ad immersione le melanzane cotte, aggiungete il pane spezzettato, il basilico, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

    Iniziate a frullare e se il composto dovesse risultare troppo asciutto aggiungete un pochino d’olio extravergine di oliva.

  3. Con le mani inumidite, formate dei bocconcini grandi come una grossa noce, passateli nel pangrattato e disponeteli in una teglia rivestita di carta forno.

    Cuoceteli in forno caldo a 180° per 20 minuti, rigirando le polpette a metà cottura.

  4. Sbucciate le cipolle senza tagliare il fondo e dividetele in 8 spicchi facendo attenzione a non tagliare la base.

    Sistemate le cipolle in una teglia rivestita da carta forno.

    Condite l’interno delle cipolle con un pizzico di sale, una macinatina di pepe, un pizzico di zucchero e un filo d’olio extravergine di oliva. Aggiungete qualche fogliolina di timo e richiudete delicatamente.

  5. Versate sul fondo della teglia 100 ml di acqua e cuocete in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Controllate comunque la cottura, perché come sapete può essere leggermente diversa a seconda del forno.

    Prima di servire, aprite delicatamente le cipolle a fiore e rifinite con alcuni cristalli di sale grosso e qualche fogliolina di timo fresco.

  6. Se volete scoprire tante ricette vegetariane vi potrebbe interessare questa raccolta.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.