Crea sito

Pollo alle mandorle

Il pollo alle mandorle è una ricetta tipica della cucina cinese. Molto comune e apprezzato anche in Italia, è un piatto veloce da fare e di semplice esecuzione. Gli ingredienti tipici che caratterizzano il pollo alle mandorle, come la salsa di soia e lo zenzero, sono entrati a far parte della nostra cucina e sono oggi reperibili nella maggior parte dei negozi, non esclusivamente quelli etnici. 
La cottura del pollo avviene nel wok, il tegame tipico utilizzato in tutta la Cina, che permette di cuocere uniformemente la carne senza l’aggiunta di troppi grassi. 
Mi ha gentilmente donato la ricetta Ivana Ballarini, una amica blogger che scrive le sue ricette su Menta e Peperoncino. Alcune settimane fa Ivana ha pubblicato su Instagram le foto della sua cena cinese. Sono rimasta affascinata dal suo pollo alle mandorle. Voglio svelarvi una cosa. Più di vent’anni fa ho provato a fare il pollo alle mandorle con una ricetta trovata su un libro di ricette cinesi. Dopo aver fatto la ricetta non ho mangiato pollo alle mandorle per 15 anni, un vero disastro di sapori. Insomma una schifezza!
Appena ho visto la ricetta di Ivana le ho subito chiesto la ricetta e l’ho preparata. E meraviglia delle meraviglie questo pollo alle mandorle è esattamente come quello che tanto amiamo a casa, quello della nostra rosticceria cinese preferita.

Vi piacciono le ricette etniche, venite con me a fare il GIRO DEL MONDO!

pollo-alle-mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti per il pollo alle mandorle

  • 1 kgpetto di pollo
  • 100 gmandorle pelate
  • zenzero fresco (un pezzetto)
  • 2cipolline
  • 50 gfarina 00
  • 4 cucchiaisalsa di soia
  • q.b.olio di soia

Preparazione

  1. Pulite il petto di pollo dalle parti grasse e dall’osso centrale.

    Tagliatelo a cubetti uniformi non troppo grandi.

  2. Mettete la farina in un sacchetto di plastica per alimenti e versatevi dentro i bocconcini di pollo. Chiudete il sacchetto e agitate vigorosamente.

    Questo metodo è molto veloce ed efficace per infarinare velocemente i bocconcini di carne.

  3. Scaldate in una padella antiaderente un filo d’olio di soia e rosolate la cipollina tritata finemente.

    Aggiungete i bocconcini di pollo infarinati e lasciateli dorare in modo uniforme.

    Nel frattempo tostate in una padellina le mandorle pelate.

  4. Appena i bocconcini sono rosolati versate la salsa di soia e mescolate bene. Aggiungete un paio di cucchiai di acqua e proseguite la cottura alcuni minuti.

  5. Aggiungete le mandorle tostate e lo zenzero grattugiato. Mescolate con cura e servite subito caldissimo.

Come servire il pollo alle mandorle

  1. Tradizionalmente il pollo alle mandorle viene servito con una ciotola di riso basmati al vapore. Io trovo che sia un’ottima soluzione per assaporare tutto il delizioso sughetto che si forma in cottura.

Variante del pollo alle mandorle

  1. Aggiungete alla salsa di soia 1 cucchiaio di miele di castagno e completate il piatto con semi di sesamo tostati.

    Arricchite la ricetta aggiungendo al soffritto di zenzero e cipolle anche 1 carota tagliata a julienne.

    Potete sostituire la cipolla con il cipollotto fresco oppure lo scalogno; infine se non trovate lo zenzero fresco utilizzate 1 cucchiaio di zenzero in polvere.

  2. pollo-alle-mandorle

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.