Oroscopo in cucina: il Capricorno

Quello del Capricorno è il segno zodiacale che andremo a raccontare questo mese. Come sapete sarà Cristina Poltronieri, naturopata con il pallino per lo zodiaco ad accompagnarci in questo viaggio attraverso i segni zodiacali.

Le caratteristiche del segno del Capricorno

E’ il decimo segno dello Zodiaco ed è governato da Saturno. E’ un segno Femminile e il suo suo elemento è la Terra, la qualità è Cardinale.
Il suo colore è il nero; la pietra portafortuna è l’onice e il giorno fortunato è il Sabato.
Il simbolo astrologico del Capricorno è rappresentato dalle corna e dalla coda dello stambecco.
Il Sole occupa, nello Zodiaco Tropicale, i gradi del Capricorno, per approssimazione, dal 22 Dicembre al 20 Gennaio.
Le caratteristiche del segno del Capricorno sono riconducibili a quelle del suo animale simbolo, ovvero lo stambecco. Si tratta di un animale fierissimo, dotato di muscolatura grandiosa, che gli permette di raggiungere vette incontaminate, dalle quali il resto degli esseri viventi gli appare piccolo e quasi insignificante. Non è un caso che il segno del Capricorno sia quello abbia, numericamente, meno esponenti.
E’ un segno attentissimo ai risultati, dunque. A differenza dell’Ariete, è raramente aggressivo (se non quando vuole ottenere qualche risultato con tale comportamento). Diversamente dallo Scorpione, non è mai crudele nel raggiungere i suoi scopi. L’unica cosa che gli interessa è arrivare in cima.
Ha un culto quasi smisurato del successo e del potere. Tuttavia, non pone mai l’attenzione su di sé: se si vanta di qualcosa, lo fa dei propri risultati. Le persone del Capricorno vengono spesso considerate solitarie e incapaci di godere dei piaceri della vita. In realtà, hanno buon gusto e un fine palato, nonché un ottimo senso dell’eleganza: quello che trae in inganno è che, il più delle volte, vogliono godere di questi piaceri in solitudine.
Nella sua corsa verso il successo, il Capricorno può essere tacciato di avarizia. In realtà, egli preferisce fare qualcosa per gli altri, più che donare. Parallelamente, è estremamente leale. Se, per raggiungere un obiettivo, è costretto a scavalcare un individuo, lo farà senza remore, ma a carte scoperte, senza sotterfugi.
In amore, chi prova sentimenti per un Capricorno deve stare attento al fatto che tale personalità vuol sempre raggiungere vette nuove, dove altri non sono stati. E’ dunque opportuno dare l’impressione al Capricorno di non essersi mai concessi completamente, oppure egli potrebbe essere soggetto a tradire.
Anatomicamente, il Capricorno rappresenta la spina dorsale, nonché l’ossatura in generale, che è il cardine dei movimenti umani. E’ possibile che le persone di questo segno soffrano di dolori lombari o ossei in generale.

L’arcano del Capricorno, il Diavolo – Illustrazione di Eleonora Sita

Il Capricorno in cucina

Saturno, pianeta che rappresenta la privazione e la limitazione, nonché pianeta governatore del Capricorno, regola in maniera piuttosto sensibile il rapporto di questo segno con il cibo.
La persona Capricorno vive un rapporto spesso contrastato con l’alimentazione.
E’ capace di stare a digiuno per giornate intere, salvo poi mangiare con voluttà per i periodi successivi.
E’ importante sapere che, quando si degna di cibarsi, il Capricorno pretende il meglio, essendo un segno pienamente conscio del proprio valore e che necessita di ergersi al di sopra degli altri.
Se decidete di portare un Capricorno a cena fuori, o di cucinare per lui, sappiate che i piatti devono essere tutti prelibati e cucinati con grande arte. I vini, in particolare, devono essere i migliori.

Il Capricorno deve, dunque, migliorare il proprio modo di alimentarsi, rendendolo più regolare. Deve rinunciare a un po’ della qualità che pretende, a favore di una più regolare quantità.
Deve inoltre stare attento a non indugiare in quella che è la passione di molti esponenti per il suo segno, ovvero quella per il cioccolato.
Il segno del Capricorno rappresenta la struttura ossea. Gli esponenti di questo segno devono perciò stare attenti ad assumere giuste quantità di calcio, con uova e latticini, nonché le vitamine ACE e D, che possono aiutare il rafforzamento delle ossa.

capricorno-pane-di-natale

Ricetta per il Capricorno: il pane dolce di Natale

Per gli amici del Capricorno abbiamo scelto una ricetta squisita, il pane di Natale dolce modenese, che è perfetto per la loro personalità. Un dolce semplice ma ricco di mille sfumature di sapore che apre alla perfezione l’arrivo del segno nel mese.

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 80 g di burro
  • 2 uova intere
  • 150 g di zucchero
  • una bustina e mezzo di lievito per dolci
  • 200 g di noci sgusciate
  • 100 g di mandorle sgusciate
  • 80 g di uvetta ammollata in un liquore a piacere (io rum)
  • 50 g di fichi secchi
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 100 g di confettura di prugne
  • 100 g di saba (mosto d’uva cotto)

Preparazione

Mettete in una ciotola capiente la farina setacciata con il lievito, unite lo zucchero, il burro morbido, le due uova, la confettura e iniziate a impastare.

Aggiungete la saba fino a ottenere un composto morbido ma non appiccicoso.

Versate la frutta secca tritata grossolanamente, conservando alcune mandorle per la decorazione, la cioccolata a pezzettini e mescolate con cura.

Dividete l’impasto in tre parti uguali, dategli la forma di una piccola pagnotta e incidete la superficie con una croce. Decorate con le mandorle tenute da parte.

Cuocete in forno statico caldo a 180° C per circa 40 minuti.

Una volta cotti sfornateli e lasciateli intiepidire quindi spennellate la superficie con un pochino di saba per lucidarli.

Il pane dolce di Natale si conserva parecchi giorno chiuso dentro ad un sacchetto di plastica.

Gli altri segni zodiacali:

Acquario

Pesci

Ariete

Toro

Gemelli

Cancro

Leone

Vergine

Bilancia

Scorpione

Sagittario

La Radio non è un frigo

Anche per la Bilancia vi ricordo l’appuntamento mensile con Cristina nella nostra, mia e di Claudio Casolari, trasmissione in radio. Se mi seguite sui social avrete visto che da un paio di mesi sono una delle due voci della trasmissione “LA RADIO NON E’ UN FRIGO” che va in onda su LINEA RADIO-WEB RADIO STATION tutti i venerdì alle ore 12:30 e in replica la domenica mattina alle ore 10:30.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook  il mio profilo Instagram  la mia pagina Pinterest

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.