Mousse di pesche

La mousse di pesche è un dolce semplice e veloce ed è una merenda perfetta per i caldi pomeriggi estivi.

E’ composta da pochissimi ingredienti, tra cui la pesca nettarina igp dell’Emilia Romagna, una eccellenza del mio territorio.

La nettarina è una fonte a basso contenuto calorico di antiossidanti, minerali e vitamine. La sua vitamina C aiuta a difendersi dai radicali liberi, promuove una buona difesa immunitaria e partecipa alla sintesi del collagene. Le vitamina A ed E, insieme ai flavonoidi (luteina, zeaxantina e beta-criptoxantina), aiutano a combattere specie reattive dell’ossigeno e radicali liberi; inoltre la vitamina A promuove la salute della pelle e sembra proteggere dai tumori ai polmoni e alla cavità orale. Le vitamine del gruppo B sono invece importanti per assicurarsi un buon metabolismo, il ferro partecipa alla produzione dei globuli rossi e il potassio protegge la salute cardiovascolare controllando la frequenza cardiaca e la pressione del sangue.

Con queste caratteristiche come si fa a non consumare questo frutto meraviglioso, noi a casa lo facciamo tutti i giorni nella stagione estiva. Se avete voglia di provare le buonissime pesce in un modo insolito potete leggere la ricetta delle pesce al basilico, oppure della golosa crostata di pesce e frangipane.

Intanto prepariamo insieme la mousse di pesche, ci vorrà pochissimo tempo!

Mousse di pesche
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 250 g Mascarpone
  • 125 g Yogurt bianco naturale
  • 80 g Zucchero a velo
  • 2 Pesche noci
  • 2 cucchiai Limoncello
  • q.b. Biscotti secchi

Preparazione

  1. Lavate e asciugate le pesche, sbucciatele e tagliatele a dadini. Mettetele nel bicchiere del mixer ad immersione e frullatele insieme a due cucchiai di zucchero a velo.

  2. Versate la salsa in un pentolino, aggiungete il limoncello e fate cuocere per alcuni minuti. Lasciate raffreddare.

  3. Nel frattempo mettete in una ciotola il mascarpone e il resto dello zucchero a velo. Mescolate delicatamente.

    Unite lo yogurt bianco e tre cucchiai di salsa alle pesche e continuate a mescolare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

  4. Versate la mousse alle pesche nei vasetti individuali e aggiungete una cucchiaiata di composta di pesche.

    Decorate la mousse alle pesche con una spolverata di biscotti sbriciolati e servite.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

Precedente La Toscana incontra gli Stati Uniti Successivo Sandwich con roast beef e salsa al rafano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.