Crea sito

Mini Pavlova ai Nergi

Con le mini Pavlova ai Nergi inizio la mia avventura nel mondo di questi meravigliosi super frutti.
I Nergi sono dei piccoli frutti verdi, con la buccia liscia ed edibile, che assomigliano ai kiwi.
Sono originari della Siberia ed infatti sono conosciuti con il nome di Kiwi siberiani.
Da sempre si trovano allo stato selvatico, ma alcuni anni fa sono state incrociate delle varietà che hanno dato vita al Nergi che conosciamo.
In Italia è coltivato in Piemonte, in particolare nella provincia di Cuneo.
Il Nergi è un superfrutto, ricco di vitamina C ed E, quindi è un buon anti-ossidante, ha pochissime calorie e contiene fibre utili per il nostro organismo, nonché sali minerali perfetti per chi pratica sport.

mini pavlova ai nergi

Mini Pavlova ai Nergi

Ingredienti
4 albumi a temperatura ambiente
220 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di amido di mais
½ cucchiaino di aceto di lamponi

250 ml di panna fresca da montare
2 cucchiai di zucchero a velo
Nergi freschi

Preparazione
Accendete il forno a 150°.
Tagliate un foglio di carta forno della larghezza della vostra teglia e disegnate 4 piccoli cerchi da 10 cm circa di diametro. Girate il foglio e appoggiatelo sulla teglia.
Montate gli albumi a neve, quando iniziano a essere spumosi aggiungete lo zucchero poco alla volta, l’amido di mais e l’aceto sempre continuando a montare.
Alla fine il composto dovrà risultare denso e lucido.
Versate la meringa nella teglia dandogli una forma rotonda, aiutatevi con i cerchi che avete disegnato prima.
Assicuratevi che i bordi siano rialzati e che al centro vi sia un incavo in cui verserete la panna. Spalmate fino a ½ cm dal bordo disegnato.
Abbassate la temperatura a 120° e lasciate cuocere  le meringhe per 40 minuti. Sono piccole e cuociono in tempi più brevi rispetto ad una unica meringa grande. Lasciate raffreddare nel forno socchiuso; mettete un cucchiaio di legno incastrato nello sportello.
A questo punto potete togliere la carta e trasferirle sul piatto da portata.
Nel frattempo preparate la frutta. Lavate e asciugate i Nergi e tagliateli a fettine.
Io li ho conditi con un pochino di zucchero, per formare un pochino di succo che ho usato come decorazione.
Montate la panna con lo zucchero a velo e riempite l’incavo della mini Pavlova. Decorate con la frutta preparata e servite subito.

il-nergi-della-domenica+R

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.