Crea sito

Mini budini al limone e ribes nero per il Club del 27

Per il Club del 27, di cui vi ho già più volte raccontato, questo mese dobbiamo preparare una ricetta tratta dal libro di Sarah Randell Marmelade: a bittersweet cookbook. Io ho deciso di cimentarmi nei Mini lemon and blackcurrant puddings, ovvero i mini budini al limone e ribes nero, che hanno come ingrediente fondamentale la marmellata di limoni, una vera delizia.
E’ un libro veramente bello, e descrive in modo perfetto come preparare le marmellate tradizionali e tante ricette su come utilizzarle. Unico inconveniente è che è in lingua inglese, ho dovuto ingaggiare mia figlia per la traduzione!
Infatti, come spiega l’autrice nel libro, dopo che avete riempito gli scaffali della dispensa, regalato alcuni barattoli agli amici, non resta che utilizzare queste bontà in cucina.
Così il nostro dessert del pranzo della domenica è stato questo mini budino al limone e ribes nero dal colore e dal sapore che ricorda l’estate. Non a caso la marmellata di limoni utilizzata è chiamata Lemond sunshine Marmelade.
Deliziosi e soffici sono stati una vera coccola.

Mini budini al limone e ribes nero per il Club del 27

Mini budini al limone e ribes nero per il Club del 27

Ingredienti
4 cucchiai di marmellata di limoni
75 g di burro morbido
75 g di farina
2 uova
75 g di zucchero di canna
100 g di ribes nero
2 cucchiaini di lievito per dolci

Preparazione
Ungete con il burro quattro stampini da circa 150 ml e, per agevolare l’estrazione dei budini, rivestite il fondo degli stampini con un cerchio di carta forno, anch’esso ben imburrato.
Diluite la marmellata con alcuni cucchiai di acqua e distribuitela sul fondo degli stampini.
In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti, aiutandovi con le fruste elettriche, in modo da ottenere un composto liscio e uniforme.
Versate il composto negli stampini e appoggiateli in una teglia. Cuoceteli in forno caldo a 170° per circa venti minuti.
Una volta pronti, lasciateli riposare per cinque minuti. Sformateli con l’aiuto di un coltello e appoggiateli sui piattini di servizio.
I mini budini al limone e ribes nero sono ottimi serviti con una pallina di gelato alla vaniglia.
Purtroppo non ho trovato i ribes neri in negozio, li ho sostituiti con dei buonissimi mirtilli che avevo in congelatore.

Mini budini al limone e ribes nero per il Club del 27

Marmellata di limoni

Ingredienti
1 mela piccola (circa 200 g)
1,4 kg di limoni
2 kg di zucchero semolato
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Preparazione
Pelate e togliete il torsolo alla mela, mettendo gli scarti in una garza doppia.
Tagliate la mela a dadini e cuocetela con quattro cucchiai di acqua in una padella. Cuocete a fuoco dolce per circa dieci, quindici minuti, fino a quando non sarà diventata morbida. Mescolate ogni tanto e se dovesse essere necessario potete aggiungere un pochino d’acqua.
Nel frattempo tagliate i limoni a metà e spremeteli, raccogliendo il succo in un contenitore graduato.
Aggiungete un pochino di polpa al succo e mettete i noccioli nella garza insieme agli scarti della mela.
Eliminate le estremità dei limoni, che andrete a mettere sempre nella garza, e tagliate le bucce in quarti, eliminando le pellicine interne, ma mantenendo la parte bianca attaccata alla buccia.
Tagliatele a striscioline sottili e mettetele in una ciotola capiente.
Aggiungete dell’acqua al succo di limone fino ad ottenere 1,5 l di liquidi e versatelo nella ciotola con le scorzette.
Chiudete la garza lasciando il filo abbastanza lungo per poterlo tenere fuori dalla pendola di cottura della marmellata.
Appoggiate il sacchettino nella ciotola e sommergetelo con il liquido. Coprite e lasciate riposare tutta la notte.
Il giorno seguente versate tutto in una casseruola, aggiungete la mela cotta, spostate il sacchettino su un lato e portate ad ebollizione. Abbassate la fiamma e continuate la cottura a fuoco dolce per trenta, quaranta minuti, mescolando di tanto in tanto. Rimuovete il sacchettino, spremendolo per bene per cercare di estrarre più pectina possibile ed aggiungete lo zucchero.
La marmellata sembrerà abbastanza liquida, ma proseguite la cottura finché non si sarà sciolto tutto lo zucchero.
Togliete dal fuoco e aggiungete il bicarbonato di sodio e portate nuovamente la marmellata di limoni sul fuoco. Prestate molta attenzione perché bollirà in modo vigoroso.
Io a questo punto ho dato una frullata con il minipimer ad immersione, non amiamo i pezzetti di frutta nella marmellata.
Lasciate sobbollire per venti, venticinque minuti, quindi versate la marmellata nei vasetti sterilizzati, chiudete e capovolgete i barattoli su un canovaccio pulito. Lasciate raffreddare completamente prima di riporre in dispensa.

La locandina del mese preparata dalla bravissima Mae Esteve.

Mini budini al limone e ribes nero

Per rimanere sempre aggiornati seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, Le ricette di Michi.

7 Risposte a “Mini budini al limone e ribes nero per il Club del 27”

  1. Ecco, sono molto invidiosa. Anche io ho fatto la marmellata di limoni ma ho usato lo zucchero di canna chiaro come indica l’autrice nella ricetta, e la mia marmellata è venuta scura.
    Io invece mi immaginavo un bel colore come la tua, il colore del sole….grrrr….mi sa che la rifaccio e stavolta uso lo zucchero semolato!
    I budini sono favolosi!
    Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.