Involtini di vitello allo zafferano

Gli involtini di vitello allo zafferano sono un secondo piatto velocissimo, ma dal sapore ricco e intenso. Non riuscirete a smettere di fare la scarpetta nel sugo, irresistibile.

involtini di vitello allo zafferano

Involtini di vitello allo zafferano

Ingredienti (per 4 persone)
600 g di vitello a fette sottili
3 scalogni
1 mazzetto di erba cipollina
1 bicchiere di vino bianco
200 ml di panna fresca
2 bustine di zafferano
80 g di mandorle
20 g di pinoli
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione
Tritate grossolanamente le mandorle e i pinoli con il coltello e tenete da parte.
Tritate l’erba cipollina, tenendo da parte tanti fili quante fettine di carne avete a disposizione.
Stendete le fettine di vitello sul tagliere e se necessario battetele delicatamente per renderle più sottili.
Aggiungete un pochino di mandorle e pinoli tritati, un pochino di erba cipollina tritata e arrotolate formando un involtino. Chiudete con un filo di erba cipollina. Completate tutti gli involtini.
Tagliate gli scalogni a fettine sottili e rosolateli in un tegame con un filo d’olio.
Aggiungete gli involtini e rosolateli su tutti i lati. Sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura per alcuni minuti. La carne di vitello cuoce molto velocemente, soprattutto se molto sottile.
Togliete gli involtini dalla padella e aggiungete lo zafferano nel fondo di cottura, mescolate e aggiungete la panna fresca. Lasciate restringere il sugo alcuni minuti, poi aggiungete gli involtini e lasciate insaporire. Regolare di sale, cospargete con l’erba cipollina tritata e le mandorle e i pinoli rimasti e spegnete.
Servite gli involtini caldissimi accompagnandoli al loro sughetto.

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.