Crea sito

Frolle montate ai pistacchi

Le frolle montate ai pistacchi sono la mia proposta per MTChallenge di questo mese.
La sfida prevede di preparare un biscotto di pasta frolla scelto tra le tre tipologie base in cui normalmente si prepara la frolla. Quindi la classica, la frolla montata e la pasta sablé.
Io ho scelto la frolla montata e ho deciso di aromatizzarla con dei buonissimi pistacchi di Bronte. Un trionfo di verde energizzante!
I vincitori della scorsa sfida di MTChallenge sono Dani & Juri  del blog Acqua e menta, che hanno dettato le regole per la sfida di questo mese.

frolle montate ai pistacchi

Frolle montate ai pistacchi

Ingredienti
500 g di farina 0
340 g di burro morbido
50 g di pistacchi tritati
180 g di zucchero a velo
2 uova grandi
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia bourbon
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione
In una ciotola grande mettete il burro morbido e lo zucchero a velo e montatelo con le fruste fino a ottenere un composto gonfio e soffice.
Aggiungete le uova, una alla volta aspettando che la prima sia perfettamente incorporata prima di aggiungere la successiva.
Aggiungete la farina setacciata con il lievito, il pizzico di sale e per ultimi i pistacchi tritati.
Mescolate con cura e mettete il composto ottenuto in una sac à poche con la bocca a stella grande.
Sagomate i biscotti nella teglia rivestita di carta forno, formando coroncine, esse o semplici bastoncini.
Se preferite utilizzare la spara biscotti a questo punto della lavorazione potete riempire il serbatoio e iniziare a “sparare” i biscotti direttamente sulla teglia da forno senza mettere la carta.
Se volete invece sagomare i biscotti con le formine, potete stendere con il mattarello l’impasto tra due fogli di carta forno e tagliare le forme desiderate, facendo attenzione a sollevare i biscotti con delicatezza perché sono molto morbidi, e adagiarli direttamente sulla teglia rivestita di carta forno.
Mettete la teglia mezz’ora nel frigorifero a raffreddare.
Accendete il forno a 170° e infornate i biscotti per 10-15 minuti circa.
Sfornate le frolle montate ai pistacchi e lasciate raffreddare prima di servire.

Ecco la locandina della sfida di questo mese #MTC N. 56, buona lettura.

mtc 56

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

2 Risposte a “Frolle montate ai pistacchi”

  1. Osservando la tua foto, sembrerebbe più una frolla semplice: di solito, la montata non si riesce a stendere, neanche fra due fogli di carta da forno. Posso chiederti che procedimento hai usato? magari scopriamo qualcosa di nuovo 🙂

    1. Procedo con montare il burro morbido e poi faccio i panetto. Dopo stendo la frolla tra due fogli di carta forno, e tende un pochino ad attaccarsi, però aiutandomi con un tarocco sollevo il biscotto e lo adagio sulla placca. Uso questa ricetta anche per la spara biscotti e anche per fare i biscotti decorati per il Natale e la Pasqua, perché cresce poco in cottura. Poi in bocca è proprio diversa dalla frolla tradizionale, molto più leggera e friabile.
      Spero di esserti stata utile.
      Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.