Crea sito

Frappe o Chiacchere di carnevale

Visto il periodo e… il mezzo metro di neve che c’è fuori cosa vuoi fare se non cucinare????? Quindi per la gioia delle mie bambine e anche la mia oggi si preparano le Frappe. Chiamate anche Chiacchiere, sono delle sfoglie di pasta fritte e cosparse di zucchero a velo, tipiche del periodo di carnevale.

frappe

Ingredienti
500 g. di farina
3 uova
2 cucchiai di sassolino
3 cucchiai di zucchero
1/2 bicchiere di acqua
scorza di 1/2 limone
un pizzico di sale
olio di arachide per friggere
zucchero a velo

Preparazione
Fate bollire nel mezzo bicchiere d’acqua lo zucchero e la scorza del mezzo limone per alcuni minuti. Lasciare raffreddare e nel frattempo mettere in una ciotola la farina, il sassolino e le uova con il pizzico di sale.Filtrare l’acqua e appena è tiepida aggiungetela alla farina. Impastate velocemente prima con l’aiuto di un cucchiaio e poi con le mani.Portate poi l’impasto sul tagliere di legno e lavoratelo ancora un pochino, fino a quando non sarà bello liscio. Con l’aiuto della nonna papera (la macchina per stendere la pasta, ma si può fare anche con il mattarello)stendete la pasta abbastanza sottile, circa 2 mm. Tagliatele a rettangoli e fare un taglio nel centro, poi ripiegare formando una specie di nodo. Mettete a scaldare l’olio ed iniziare a friggere le frappe poche per volta, scolatele su un piatto con della carta assorbente e una volta asciutte mettetele in un vassoio e cospargetele di zucchero a velo.

Seguimi sulla mia pagina FB clicca QUI

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

2 Risposte a “Frappe o Chiacchere di carnevale”

    1. Grazie è la ricetta che mi ha lasciato la mia nonna che quest’anno avrebbe compiuto 102 anni, ed era la stessa che usava la sua mamma!!!! Ricetta antichissima!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.