Flaounes, focaccine cipriote al formaggio

Flaounes, focaccine cipriote al formaggio, sono la proposta di Re-cake 2.0 di questo mese.
Complice la vicina Pasqua e l’arrivo della bella stagione, ho deciso di partecipare.
Le Flaounes sono preparate nel periodo che precede la Pasqua e vengono consumate dai cristiani ortodossi il venerdì santo. Sono veramente golose, il sapore acido del formaggio Feta si sposa alla perfezione con il dolce dell’uvetta sultanina e con il gusto fresco e aromatico della menta. I semi di sesamo completano l’opera.
Ci sono piaciute tantissimo, sono andate letteralmente a ruba, divorate.
Io ho utilizzato solo il formaggio Feta, non ho aggiunto altro, ma volendo ottenere un sapore meno acido, potete aggiungere formaggio Primosale e pecorino poco stagionato.
L’uso della menta e dei semi di sesamo sono indispensabili, non sarebbero Flaounes altrimenti.

Flaounes, focaccine cipriote al formaggio

Flaounes, focaccine cipriote al formaggio

Ingredienti
Per la pasta
250 g di farina 0
7 g di lievito di birra
1 cucchiaio di miele
15 g di olio extravergine di oliva
15 g di burro morbido
75 g di acqua a temperatura ambiente
50 g di latte tiepido
1/2 cucchiaino di sale
Per il Ripieno
200 g di feta
30 g di farina 0
40 g di semola rimacinata
1 g di lievito di birra
1/2 cucchiaino di lievito in polvere
menta fresca tritata
2 uova piccole (1 per impasto e 1 per spennellare)
30 g di uvetta, ammollata ed asciugata
Semi di sesamo

Preparazione
Iniziate preparando l’impasto. Sciogliete il lievito nell’acqua, aggiungete il latte e l’olio.
Versate la farina in una ciotola capiente, fate la fontana e versate al centro i liquidi e il burro. Iniziate a impastare prendendo un po’ di farina alla volta. Trasferite sul piano di lavoro e lavorate bene fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Fate una palla e lasciatela riposare in una ciotola unta e coperta con la pellicola trasparente, fino al raddoppio del volume. io l’ho messa ne forno spento con la lucina accesa per circa un’ora e mezza.
Nel frattempo preparate il ripieno. Schiacciate grossolanamente la Feta con una forchetta, mettela in una ciotola ed aggiungete le farine e i lieviti, poi l’uovo leggermente sbattuto. Mescolate con cura e conservate in frigorifero fino al momento di farcire.
Trasferire l’impasto sulla spianatoia, stendere la pasta ad uno spessore di 3 mm e ritagliare con uno stampo rotondo i dischi. Passarli su un piatto dove avremo messo i semi di sesamo, per fare in modo che questi si attacchino sul disco inferiore della pasta.
Unite al composto di formaggio la menta fresca tritata e l’uvetta, precedentemente sgocciolata e asciugata.
Al centro di ogni disco mettere un cucchiaio abbondante di composto e riportare i lembi di pasta verso il centro, sigillando bene i lati.

Flaounes, focaccine cipriote al formaggio

Adagiare le focaccine sulla placca rivestita da carta forno e spennellarle con l’uovo sbattuto diluito con un pochino di acqua. Distribuire ancora qualche semino, soprattutto al centro.
Cuocere per circa 20-25 minuti a 170°, finché il formaggio fonde e la pasta diventa dorata.

Per assaporare al meglio queste focaccine, vi consiglio di gustarle da tiepide.

Questa è la locandina della sfida del mese di Re-Cake 2.0

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

2 Risposte a “Flaounes, focaccine cipriote al formaggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.