Croque Madame ricetta originale francese

Il Croque Madame è un delizioso panino farcito classico della cucina d’oltralpe. E’ insieme alla versione maschile il simbolo dello street food francese ed è goloso da morire.

Vi avevo già proposto una versione un po’ particolare del Croque Madame, con il ripieno di spinacini filanti al posto del classico prosciutto cotto.

Oggi voglio preparare con voi la ricetta tradizionale francese, ma ho utilizzato al posto del classico prosciutto cotto la Rosa di Sant’Andrea, una pancetta coppata preparata sulle colline parmensi da un’azienda artigianale, I Cotti in forno.

Quando sono stata contattata mi hanno chiesto cosa mi sarebbe piaciuto utilizzare per una ricetta e ho scelto subito questo prodotto così particolare. Io conosco molto bene la pancetta coppata, è tipica delle mie zone ed è veramente deliziosa. Nella versione cotta non l’avevo mai assaggiata e non ci ho pensato due volte.

Prepariamo insieme il Croque Madame, il simbolo di Parigi.

croque-madame
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaFrancese
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per il croque madame

8 fette pane bianco in cassetta
4 uova
200 g emmenthal (a fette)
3 cucchiai da tavola emmenthal (grattugiato)
250 g pancetta arrotolata (cotta – Rosa di Sant’Andrea)
120 g besciamella
50 g burro
4 cucchiaini senape di Digione
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione del croque madame

Spalmate sul fondo di 4 fette di pane un velo di senape di Digione. Mettete su ognuna una fetta di gruviera, dividete la Rosa di Sant’Andrea in modo omogeneo sulle quattro fette e aggiungete un’altra fetta di gruviera. Coprite il panino con le altre quattro fette di pane in casetta.

Preparate la besciamella e tenetela da parte. Potete seguire questa ricetta che utilizzo per la pasta ripiena.

Fate sciogliere un po’ di burro in un’ampia padella in cui possono stare tutti e quattro i Croque Madame appena preparati, appoggiate i panini e pressateli delicatamente con una spatola.

Fate dorare a fuoco dolce entrambi i lati dei Croque Madame.

Foderate una placca con della carta forno e adagiatevi i panini. Su ogni panino aggiungete un cucchiaio di besciamella e mezzo cucchiaio di gruviera grattugiato e infornate alla massima temperatura per alcuni minuti. Si deve semplicemente sciogliere il formaggio e dorare leggermente.

Nel frattempo preparate le uova al tegamino. Io utilizzo un tegamino piccolo in modo che l’uovo una volta cotto abbia la giusta misura. Tenete al caldo le uova mano a mano che vengono pronte se non avete la possibilità di cuocerle tutte insieme.

Salate e pepate a piacere le uova all’occhio di bue e appoggiatele delicatamente sui Croque Madame belli caldi.

Servite subito in modo da assaporarli croccanti al punto giusto.

Pancetta coppata cotta Rosa di Sant’Andrea

La storia del Croque Madame e Croque Monsieur

Il Croque Monsieur è il simbolo di Parigi e della sua Torre Eiffel. Molto popolare nella capitale francese, e non solo, sia per il suo gusto che per la storia, il Croque Monsieur è essenzialmente un sandwich tostato con prosciutto e formaggio.

Il suo nome è composto dal verbo croquer (mordere) e la parola monsieur (signore). Sulle origini di questa specialità ci sono diverse versioni. Una delle più accreditate racconta di alcuni operai francesi che lasciarono il loro pranzo troppo vicino a un radiatore: quando tornarono a prenderlo trovarono il pane ben tostato e il formaggio fuso ad arricchirlo. Un’altra versione della storia afferma che il Croque Monsieur venne creato nel 1901 da uno chef che, finite le baguette, utilizzò del pane in cassetta farcendolo con prosciutto e formaggio e riscaldandolo poi fino a farlo diventare croccante.

Il Croque Madame è la variante più famosa del Croque Monsieur, a sua volta una variante del celebre French Toast. È sempre un sandwich grigliato con prosciutto e formaggio, con un uovo fritto adagiato sopra la fetta di pane superiore: secondo alcuni testi il nome deriverebbe proprio dalla somiglianza dell’uovo fritto con un cappello da donna. In una parte della Normandia questo panino è conosciuto soprattutto come Croque-à-cheval. Un celebre chef francese, Jacques Pepin, creò inoltre una versione alternativa del Croque Madame, usando del pollo al posto del prosciutto.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.