Crocchette alla provatura per il Club del 27

Le crocchette alla provatura per il Club del 27 sono la mia proposta di questo mese. Il tema è il riso, per allacciarci al tema di Mtchallenge in corso in cui prepareremo il Sartù di riso, e si ispira alla sfida nr 41 di Mtc in cui si parlava di riso. Insomma un mese pieno di riso!
Lo scopo del Club del 27 è proprio quello di riappropriarsi delle tantissime ricette preparate durante le sfide passate, interpretarle al meglio senza snaturarle. Durante le sfide di Mtchallenge nascono veramente tantissime ricette ed è un peccato perderle nel web. Così tra una chiacchiera e una ricetta parliamo di cibo, e mai come questo mese ho avuto bisogno del supporto delle ragazze del Club. Io adoro il risotto, amo il riso purché sia presente in una ricetta salata e, quasi tutte le ricette presenti nel tema del mese sono dolci. La torta di riso, quella che a Bologna viene chiamata Torta degli addobbi, è presente sul mio blog già da tempo, ed è l’unica ricetta dolce che gradisco. Quindi leggi e rileggi le ricette ho deciso di preparare questa versione dei suppli di riso che mi ha incuriosita molto.
La ricetta che ho provato è della bravissima Cristiana Di Paola del blog Beuf à la mode, nella speranza che la sua trisnonna, autrice di questa ricetta, non mi venga a grattare i piedi nel sonno!
Vi lascio il link della sua ricetta, perché è giusto che alla trisnonna di Cristiana sia dato il giusto merito.
Andiamo a prepararle insieme. Ho sostituito la provatura con la mozzarella fior di latte (per ovvie ragioni in Emilia è impossibile reperirla) e ho utilizzato il Parmigiano Reggiano come formaggio grattugiato.

Crocchette alla provatura per il Club del 27

Crocchette alla provatura per il club del 27

Ingredienti
250 g di riso Carnaroli
250 g di mozzarella fiordilatte
8 cucchiai di Parmigiano Reggiano
3 uova
50 g di prosciutto cotto
1 noce di burro
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Noce moscata
Pan grattato q.b.
Olio di semi di girasole q.b.
Sale e pepe q.b.

Preparazione
Tagliate a pezzettini piccolissimi la mozzarella e lasciatela asciugare in un colino. Deve perdere tutta la sua acqua. Mettetela in una ciotola, aggiungete un uovo, 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato, il prezzemolo tritato. Regolare di sale e aggiungete una bella macinatina di pepe.
Aggiungete il prosciutto cotto tritato e mescolate con cura formando una massa compatta.
Lessate il riso in acqua leggermente salata e pepata, aggiungendo la noce di burro, una grattatina di noce moscata. Appena è cotto, in teoria non deve risultare liquido, serve circa un litro di acqua, aggiungete quattro cucchiai di Parmigiano Reggiano, mescolate bene e lasciate raffreddare.
Con l’aiuto di un cucchiaio, prelevate una porzione di riso, praticate al centro un foro e aggiungetevi una pallina di mozzarella. Richiudete per bene e lasciate rassodare.
Procedete in questo modo fino all’esaurimento di tutti gli ingredienti.
Passate le crocchette alla provatura mozzarella prima nell’uovo sbattuto e poi nel pan grattato.
Friggetele in abbondante olio di semi di girasole ben caldo e, una volta ben dorate scolatele su un foglio di carta assorbente.

La nostra super locandina del mese!

Le ricette col SOR-RISO per il Club del 27.

Crocchette alla provatura per il club del 27

Precedente Il Sartù di riso napoletano Successivo Risotto con salsiccia e vino rosso al profumo d'anice

7 thoughts on “Crocchette alla provatura per il Club del 27

  1. Kika il said:

    Cristiana è sempre una garanzia.
    Mi ha frenato solo il fatto di dover friggere, altrimenti avrei sicuramente optato x queste crocchette, che a vedere come ti son venute anche con la mozzarella, sono da rifare seduta stante.

  2. Cristiana è garanzia di riuscita. E a ben vedere lo è pure la sua nonna.
    Le tue crocchette sono stupende e nonostante tu non abbia trovato la provatura, quel ripieno morbido è davvero goloso.

Lascia un commento