Crespelle al radicchio, salsiccia e noci

Le crespelle al radicchio, salsiccia e noci sono un primo piatto goloso e leggero, molto saporito che racchiude all’interno un colore meraviglioso, quello del radicchio rosso di Treviso, viola meraviglia, come lo chiamo io.

A casa adoriamo le crespelle, sia dolci che salate, e le preparo con svariati ripieni. Con il pesce o con le verdure, dolci con semplice cioccolato o con composte di frutta.

Le crespelle, conosciute nel resto del mondo come crepes, sono una preparazione molto versatile e troviamo tantissime ricette dal nome esotico, ma sempre buonissime. Ho creato una raccolta che racchiude tutte le ricette che ho provato e che vi consiglio, ne vale veramente la pena, sono tutte buonissime.

crespelle al radicchio
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le crespelle al radicchio

Per le crespelle

375 ml latte intero
3 uova
190 g farina 0
1 pizzico sale

Per la besciamella

500 ml latte intero
45 g farina 0
45 g burro
1 pizzico noce moscata
1 pizzico sale

Per il ripieno

2 cespi radicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
150 g salsiccia
10 noci (tritate grossolanamente)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti

Crepiere

Preparazione delle crespelle al radicchio

Per prima cosa preparate le crespelle.

In una ciotola mescolate, con l’aiuto di una frusta, il latte e le uova. Aggiungete la farina setacciata e il pizzico di sale. Amalgamate bene per sciogliere tutti i grumi.

Ungete una padella larga e bassa con un pochino di burro e versate un mestolo di pastella, rigirandola con un movimento del polso, in modo da formare una crespella tonda larga circa 18 cm. Lasciatela cuocere un paio di minuti e giratela. La crespella impiega pochissimo tempo a cuocere, circa 2 minuti per lato. Proseguite fino ad esaurimento della pastella, dovrebbero venire circa 8 pezzi.

Le crespelle si conservano impilate su un foglio di carta assorbente, una volta fredde copritele con la pellicola trasparente. Si possono preparare il giorno prima e conservarle in frigorifero coperte.

In una casseruola sciogliete il burro e aggiungete la farina, mescolate velocemente e lasciate cuocere alcuni minuti. Aggiungete il latte tiepido, una “grattatina” di noce moscata, un pizzico di sale e mescolate con l’aiuto di una frusta. Lasciate cuocere alcuni minuti fino a ottenere una besciamella fluida, ma non troppo liquida.

Mondate il radicchio tardivo e tagliarlo a tocchetti. Versate in una padella un filo d’olio extravergine di oliva e rosolate velocemente il radicchio. Una volta ammorbidito toglietelo dalla padella e rosolate la salsiccia sgranandola in cottura. Appena cotta aggiungetela al radicchio.

Versate la salsiccia e il radicchio nella besciamella, assaggiate e regolate di sale.

Velate il fondo di una pirofila da forno con un poco di salsa al radicchio e iniziate a riempire le crespelle. Mettete un paio di cucchiai di salsa e spargetela bene fino al bordo, aggiungete un pochino di noci tritate e piegate il bordo in due e poi ancora in in due formando un triangolo. Adagiate la crespelle ripiena nella pirofila. Procedete in questo modo per tutte le crespelle.

Versate la salsa rimasta sopra le crespelle ripiene e cuocete in forno caldo a 170 ° per 35 minuti.

Appena pronte, lasciate intiepidire leggermente e servite.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.