Clafoutis di pomodorini

Avete mai pensato a come far mangiare le verdure ai vostri bimbi? E’ veramente un’impresa ardua. Ci sono alcune verdure che quasi naturalmente sono gradite al palato dei più piccini, e di solito sono le verdure più dolci, come le carote, le zucchine, i piselli e molto spesso i pomodori.
Quando le mie ragazze erano piccolissime non ho mai avuto problemi a far mangiare le verdure, le mettevo direttamente nella pappa.
Crescendo la cosa è diventata un pochino più complicata, mille sono le scuse, a volte fantasiose e divertenti, per non mangiare questo alimento che fa così tanto bene!
Però mettendole nascoste, all’interno di torte salate e focacce ho scoperto che risultano più appetibili e gradite.
In particolare c’è una ricetta che preparo spesso e che è gradita a tutti, compresi i bimbi più grandi!
Questo piatto è il Clafoutis di pomodorini.
Siamo soliti consumare il Clafoutis nella sua versione dolce, utilizzando i frutti più svariati, in particolare nella stagione estiva in cui sono più succosi e dolci.
Originario della regione francese del Limousin, il Clafoutis è un dolce cotto al forno, in cui la frutta viene affogata in una pastella simile a quella delle crepes.
Io lo adoro con le pesche e i fiori di lavanda.
Per un’idea dolce potete leggere la ricetta del clafoutis con pere e cioccolato qui.
Ma torniamo al nostra versione salata, l’impasto è arricchito con un pochino di Parmigiano Reggiano grattugiato e i pomodorini, dolci per natura completano il piatto.
La spolverata di Parmigiano sulla superficie si trasforma in una croccante crosticina, e l’erba cipollina aggiunta conferisce un aroma più intenso e pieno all’insieme.

Clafoutis di pomodorini

Clafoutis di pomodorini

Ingredienti (per 4 persone)
400 g di pomodorini
250 ml di panna fresca
4 uova
50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
25 g di farina
1 mazzetto di erba cipollina
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Preparazione
Lavate e asciugate i pomodorini, quindi tagliateli a metà nel senso della lunghezza.
Ungete una pirofila e sistemate i pomodorini in modo armonioso, coprendo tutta la superficie.
Salateli leggermente.
In una ciotola aggiungete la farina setacciata, la panna fresca, le uova leggermente sbattute e 40 g Parmigiano Reggiano grattugiato. Mescolate con cura e regolate di sale e pepe.
Tagliate l’erba cipollina, tenendone da parte un pochino e aggiungetela al composto.
Versate il composto nella pirofila con i pomodorini e cospargete la superficie con il Parmigiano Reggiano avanzato.
Cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti.
Lasciate intiepidire e servite.

Per rimanere sempre aggiornati seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, Le ricette di Michi.

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.