Crea sito

Cheesecake alla ricotta

La cheesecake alla ricotta è la mia proposta per la sfida di MTChallengere di questo mese. Vincitori della sfida del mese di aprile sono stati Fabio d’Amore e Anna Luisa Vingiani dal blog Assaggi di Viaggio, che hanno scelto la sfida per questo mese.
Il tema del mese è stato il Cheesecake, dolce o salato, grande o in monoporzione, a discrezione di noi partecipanti.
Decisamente un dolce che a casa mia piace parecchio, quindi non ci sono stati problemi nel momento in cui abbiamo deciso di provare a fare questa versione di cheesecake. Ci piacciono le cose semplici, poco elaborate, dove ad ogni boccone percepisci il sapore dell’ingrediente principale che si è utilizzato. E ci piacciono le cose piccole, così il nostro dolce è diventato una tri-porzione. Insomma fatto e mangiato.
Per prepararlo ho utilizzato una ricotta freschissima mista, fatta da un’azienda agricola del nostro appennino. La trovo più saporita della ricotta vaccina, ma più delicata rispetto a una ricotta di solo latte di pecora.

cheesecake alla ricotta

Cheesecake alla ricotta

Ingredienti
Per la base
120 g di biscotti secchi
2 cucchiai di zucchero di canna
40 g di burro fuso
Per la crema
100 g di ricotta misto pecora
100 g di mascarpone
50 g di zucchero semolato
2 cucchiai di latte
4 g di gelatina in fogli
100 g di lamponi
Zucchero a velo q.b.

Preparazione
Tritare finemente nel mixer i biscotti con lo zucchero. Travasare il composto in una ciotola e aggiungete il burro fuso e mescolate con cura.
Foderate una tortiera con il bordo a cerniera, di 15 cm di diametro, versate il composto sul fondo e premete bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, formando uno strato uniforme. Mettete in frigorifero per circa 20 minuti.
Nel frattempo preparate la crema.
Ammollate i fogli di gelatina in un pochino di acqua fredda, per circa 8-10 minuti.
Versate in una ciotola il mascarpone, la ricotta e lo zucchero e mescolate con cura, in modo da togliere tutti i grumi e formare un composto omogeneo.
Scaldate il latte e scioglietevi la gelatina ben strizzata. Versate il composto di latte nella crema di ricotta e mescolate con cura.
Togliete la tortiera dal frigorifero e versate sulla base il composto di ricotta. Livellate per bene e mettete in frigorifero, coperto dalla pellicola trasparente, la cheesecake alla ricotta per almeno 2 ore, in modo da farla rassodare per bene.
Al momento di servirla, togliete la cheesecake dallo stampo, decorate con i lamponi freschi e cospargete di zucchero a velo.

Questa è la locandina della sfida di questo mese. #MTC nr. 57
cheesecake alla ricotta

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

4 Risposte a “Cheesecake alla ricotta”

  1. Solitamente le cose “semplici” son sempre buone e non si sbaglia mai. Se poi parti da ingredienti di qualità, il risultato è praticamente sicuro.
    Grazie!

    1. Hai proprio ragione, ci sono tante piccole realtà nella nostra bella terra che meritano di essere valorizzate.
      Grazie per la visita.

  2. A volte capita di trovare degli ingredienti talmente buoni di loro che qualsiasi ricetta un po’ complicata li rovinerebbe. Hai scelto la semplicità e l’ ottimo risultato si vede 😉
    Baci
    Anna Luisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.