Crea sito

Charlotte ai lamponi

E’ una vera fortuna poter trovare i lamponi tutto l’anno. Certo durante il periodo estivo sono dolci e maturi al punto giusto, ma se vogliamo prepararci la Charlotte ai lamponi, ci possiamo togliere la voglia in qualsiasi momento.
Questo piccolo dolce accompagna spesso la fine dei nostri pranzi in famiglia; il fine settimana ci lascia il tempo di preparare le ricette che richiedono più tempo.
Non è assolutamente una ricetta complicata, ma abbiamo bisogno di dedicarle un pochino di tempo in più. Ma vedrete che ne varrà assolutamente la pena.
La charlotte ai lamponi sarà un dessert perfetto anche per le prossime feste.

Charlotte ai lamponi

Ingredienti
Per il biscotto charlotte
135 g di albumi
125 g di zucchero
90 g di tuorli
80 g di farina 00
45 g di fecola di patate
Per la mousse ai lamponi
125 g di purea di lamponi
65 g di acqua
50 g di zucchero semolato
6 g di gelatina in fogli
150 g di panna semi montata
Per la finitura
Lamponi freschi
Zucchero a velo
Panna montata

Preparazione
Versate in una casseruola gli albumi e lo zucchero e, mescolando continuamente con le fruste elettriche, portate alla temperatura di 40°.
Montate fino a ottenere una massa compatta e gonfia.
Aggiungete metà alla volta i tuorli leggermente sbattuti, sempre aiutandovi con le fruste.
Aggiungete le farine setacciate, poco alla volta, mescolando con una spatola, dal basso verso l’alto, cercando di non smontare il composto.
Mettete l’impasto nella sac a poche con la bocchetta liscia grande e stendete formando tante strisce parallele abbastanza ravvicinate, su una teglia rivestita da carta forno bagnata e ben strizzata.
Cuocete il biscotto a 200° per 6-7 minuti, sfornate e lasciate raffreddare.

Sciogliete lo zucchero nell’acqua e portate lo sciroppo ad ebollizione.
Ammollate la gelatina in un pochino d’acqua quindi aggiungetela allo sciroppo di zucchero. Mescolate con cura per scioglierla perfettamente.
Aggiungete la purea di lamponi, mescolate bene e lasciate raffreddare per circa 15 minuti.
Nel frattempo semi montare la panna e unitela delicatamente alla purea di lamponi.
Prendete un anello di metallo, io ho utilizzato dei coppa pasta da 10 cm di diametro. Tagliate il biscotto ad una altezza appena superiore del coppa pasta e rivestite tutta la parete esterna.
Versate la mousse al lampone fin quasi al bordo e mettete in frigorifero a rassodare per almeno due ore.
Al momento di servire, sfilate il coppa pasta, decorate con alcuni ciuffi di panna montata e alcuni lamponi freschi. Finite il dolce con una spolverata di zucchero a velo.

Per rimanere sempre aggiornati seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, Le ricette di Michi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.