Crea sito

Bocconcini di scamorza e speck

I bocconcini di scamorza e speck sono dei golosi spiedini serviti tiepidi ideali come accompagnamento ad un aperitivo o come antipasto in occasione di un pranzo rustico.
Sono una di quelle ricette estremamente veloci perfette se si hanno ospiti improvvisi. Faremo sempre una figurona. Io trovo che siano perfetti serviti con un freschissimo Hugo, il cocktail dell’Alto Adige che si sposa alla perfezione con i sapori fumosi di questo piccolo antipasto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 750 gscamorza affumicata (in bocconcini)
  • 120 gspeck (a fette sottili, 12 fette)
  • 8alloro (in foglie fresco)

Strumenti

  • 8 Spiedini in legno

Preparazione

  1. Dividete le fette di speck nel senso della lunghezza, in questo modo la fettina sarà della stessa altezza del bocconcino di scamorza. Tenete da parte.

    Lavate e asciugate le foglie di alloro.

  2. Avvolgete tutti i bocconcini di scamorza affumicata con una striscia di speck.

    Infilzate i bocconcini in uno spiedo di legno avendo cura di far passare tra di essi una foglia di alloro, formando una specie di S attorno ai bocconcini.

    Tre bocconcini per spiedino sono la quantità ideale.

  3. Procedete in questo modo fino al termine degli ingredienti.

    Appoggiate gli spiedini su una teglia rivestita di carta forno.

    Passate i bocconcini di scamorza e speck nel forno caldissimo per alcuni minuti in modo da ammorbidirli leggermente.

    Servite con l’aperitivo.

  4. Bocconcini di scamorza e speck

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.