PASTA CARCIOFI PISELLI E FAVE AL FORNO

La pasta carciofi piselli e fave al forno è un primo spettacolare e buonissimo, soprattutto se amate questi ortaggi. La preparazione è un tantino lunga perché bisogna sgranare i piselli, sgusciare le fave, pulire i carciofi, ecc. ma vi assicuro che la ricetta è semplicissima e poi una volta portata in tavola questa bontà, capirete che ne è valsa davvero la pena. Per questa ragione, potete pensare di prepararne un po’ in più, in modo da poter riscaldare la pasta in padella anche il giorno dopo, perché così è ancora più buona. Che aspettiamo a metterci ai fornelli?

pasta carciofi piselli e fave al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gPasta
  • 200 gPiselli
  • 200 gFave
  • 4carciofi
  • 300 gProvola affumicata
  • 100 gPancetta
  • 2Uova
  • 200 mllatte
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b.Pecorino romano (grattugiato)
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1Cipolla
  • 3 foglieMenta
  • q.b.Burro
  • q.b.prezzemolo

Preparazione della pasta carciofi piselli e fave

  1. Sgranate i piselli, sgusciate le fave (se tenere potete usarle così come sono, altrimenti meglio eliminare la pellicina esterna) e sistemate il tutto in due ciotole separate. Intanto, eliminate le foglie esterne dei carciofi e tagliate via la punta dove sono presenti le spine. Pulite il gambo e tagliate il carciofo in 4 parti. Eliminate la peluria interna se presente e tagliate ogni pezzo ancora in due parti. Sistemate i carciofi in una ciotola piena di acqua con qualche goccia di succo di limone per evitare che si scuriscano.

  2. Tagliate la cipolla a fettine sottili e fatela rosolare in 4-5 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Unite la pancetta a cubetti e poi i carciofi. Salate e fate cuocere per circa 5 minuti. Unite le fave, i piselli e due bicchieri di acqua. Lasciate cuocere per altri 15 minuti. Aggiustate di sale, pepate e unite le foglioline di menta e il prezzemolo tritato.

  3. Intanto cuocete la pasta. Scolatela al dente e passatela sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura.

  4. In una ciotola capiente, sbattere le uova con un pizzico di sale, pepe, il latte e i formaggi grattugiati. Versateci dentro la pasta, i piselli, le fave e i carciofi e mescolate bene.

  5. Imburrate una pirofila o altro stampo, spolverizzare il fondo con del pangrattato e versateci metà della pasta. Farcite con la provola tagliata a cubetti e completate con la restante pasta e altro formaggio grattugiato.

  6. Fate cuocere in forno a 200° per circa 25 minuti. Servite la vostra pasta carciofi piselli e fave ben calda!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.