Crea sito

PASTE DEL DIVINO AMORE

Le paste del Divino Amore sono dei dolcetti morbidi e golosi tipici della pasticceria napoletana, che vengono preparati solitamente in occasione delle festività natalizie. La loro particolare denominazione deriva dal nome del convento napoletano del Divino Amore, dove delle suore inventarono queste piccole e deliziose tentazioni. Esse sono realizzate con mandorle, zucchero e canditi e sono poi ricoperte con una glassa di zucchero fondente di colore banco o rosa. La mia versione prevede, invece, una glassa al cioccolato perché questi pasticcini sono già molto dolci, quindi ho preferito evitare l’utilizzo di altro zucchero per la glassa. E poi la presenza del cioccolato fondente li rende ancora più golosi!

Le paste del Divino Amore sono molto facili da realizzare e non possono mancare sulle vostre tavole durante le festività natalizie, perché sono semplicemente buonissime e contribuiranno a rendere le vostre feste dolci e speciali. E nell’attesa del Natale, che ne dite di prepararne un po’ adesso?

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gMandorle (non pelate)
  • 1 tazza da caffèAcqua
  • 400 gZucchero
  • 150 gFrutta candita
  • 2Uova
  • 1Limone
  • 2 cucchiaiConfettura di albicocche
  • 300 gCioccolato fondente
  • 50 gMiele
  • 100 mlLatte
  • 1 bustinaVanillina

Preparazione

  1. Versate le mandorle in un mixer e tritatele finemente. Scaldate l’acqua in un pentolino, aggiungere lo zucchero, mescolate bene e versate il composto nelle mandorle tritate. Incorporate pure le uova, la scorza grattugiata del limone, la vanillina e i canditi tritati finemente. Lavorate bene l’impasto e formate dei dolcetti dalla forma ovale.

  2. Sistemate le paste in una teglia su un foglio di carta da forno e fatele riposare in frigo tutta notte o almeno 3-4 ore.

  3. Preriscaldate il forno a 200° e fate cuocere i dolcetti per circa 10 minuti (dovranno essere dorati all’esterno e morbidi all’interno).

  4. Scaldate la confettura di albicocche (meglio senza pezzi di frutta) e diluitela con un cucchiaio di acqua. Quando le paste saranno tiepide, spennellatele con la confettura e sistematele in un vassoio.

  5. Intanto, preparate la glassa al cioccolato fondente. Mettere il latte in un pentolino, unite il miele e portate a bollore. A questo punto, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il cioccolato tritato finemente. Mescolate bene fino ad ottenere una crema densa. Fate intiepidire 10-15 minuti.

  6. Ora non vi resta che glassare i dolcetti. Potete immergerli direttamente nella glassa oppure sistemarli su una gratella e far colare la glassa sugli stessi. Aspettate che la glassa si solidifichi e poi gustate questa bontà!

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila e seguimi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde per non perdere nessuna novità. Ciao, alla prossima!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.