Crea sito

CROSTATA INTEGRALE CON RICOTTA E SPINACI

La crostata integrale con ricotta e spinaci è una deliziosa torta salata preparata con una pasta brisée light fatta senza burro ma con olio extravergine di oliva e un saporito ripieno formato appunto da spinaci, ricotta e formaggio filante. Certamente non si può dire che la preparazione sia dietetica, ma contiene di sicuro meno calorie rispetto alla pasta sfoglia. La presenza della farina integrale rende questa crostata molto rustica e croccante e state certi che andrà a ruba una volta portata a tavola. Perfetta come aperitivo, antipasto o piatto unico, ma anche come pietanza da preparare per un ricco buffet di una festa, un compleanno o altra occasione. Si prepara molto velocemente e poi potete tranquillamente anticiparvi il giorno prima e tenerla in frigo, poi quando vi servirà vi basterà solo cuocerla in forno e servirla. Provate pure la TORTA SALATA CON POMODORINI E RICOTTA. Buon appetito!

crostata integrale con ricotta e spinaci Crostata integrale con ricotta e spinaci.

Ingredienti:

  • 150 gr di farina integrale;
  • 100 gr di farina 00;
  • 100 ml di acqua fredda;
  • 50 ml di olio extravergine di oliva;
  • sale;
  • 300 gr di spinaci lessati;
  • 200 gr di ricotta;
  • 100 gr di formaggio filante o mozzarella;
  • parmigiano grattugiato;
  • un uovo;
  • pepe.

Procedimento.

  1. Per prima cosa prepariamo la pasta brisée integrale. Versate in una ciotola le farine, il sale e l’olio. Iniziate ad impastare velocemente e aggiungete gradualmente l’acqua fredda. Continuate a lavorare fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica. Avvolgete la pasta brisée nella pellicola trasparente e lasciatela riposare 30 minuti.
  2. Intanto, preparate il ripieno. Lavate, pulite e lessate gli spinaci. Quando saranno pronti, scolateli bene per eliminare tutta l’acqua e sistemarli in una ciotola. Tagliare gli spinaci grossolanamente con delle forbici da cucina e quando saranno tiepidi, unite la ricotta, l’uovo sbattuto, il sale, il pepe e il formaggio a pezzetti. Mescolate bene.
  3. Sistemate della carta da forno in uno stampo per crostate. Prelevate 3/4 della pasta brisée e stendetela, formando un disco dallo spessore di 3 mm. Sistemate il disco sul fondo dello stampo e versarvi il ripieno. Con la pasta rimanente, formate delle decorazioni o delle strisce per completare la crostata.
  4. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Buon appetito!

Per la cottura delle vostre crostate dolci e salate, vi consiglio questo stampo in acciaio antiaderente con fondo mobile, per sformare crostate dalla forma perfetta. Lo trovate a questo link.

Questo articolo contiene link sponsorizzati.

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde o sugli altri social per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Se vi va, consultate la mia rubrica UTILI, COMODI E INDISPENSABILI e Iscrivetevi al mio nuovo canale YOUTUBE  Ciao, alla prossima!