Crea sito

TORTA RICOTTA E PERE

Ecco la torta ricotta e pere: una delizia tutta amalfitana, così buona da non potervi più rinunciare! La torta ricotta e pere nasce precisamente a Minori ad opera di un grande pasticciere, Sal De Riso, e in breve tempo è conosciuta in tutta il mondo. Esistono numerose ricette di questa torta ed io ne ho provate tante prima di questa, che ovviamente non cambierò più, dato che è quella che più mi ricorda il sapore delizioso dell’originale. Ma è d’obbligo una precisazione: i due dischi che racchiudono la golosa crema alla ricotta non sono fatti di pasta frolla, bensì di un morbido pan di spagna e questo lo sa bene chi ha assaggiato la torta di De Riso. Inoltre, la ricetta originale prevede l’utilizzo delle nocciole tritate, mentre nella versione che vi propongo, userò delle mandorle che hanno un sapore più delicato, ma se preferite potete sostituirle con la stessa quantità di nocciole (di Giffoni se possibile). Infine, a differenza della ricetta originale, io ho usato delle pere sciroppate per accorciare i tempi, infatti in questo modo ho già la frutta pronta all’uso ed anche lo sciroppo per bagnare i dischi di pasta. Se preferite una torta in cui sia presente anche il cioccolato, allora provate questa buonissima torta tenerina con ricotta, cioccolato e pere.

torta ricotta e pere

Ingredienti per una torta di 22 cm di diametro:

  • 3 uova;
  • 100 gr di zucchero;
  • 150 gr di mandorle o nocciole tritate;
  • 80 gr di burro fuso;
  • 50 gr di farina;
  • 400 gr di ricotta;
  • 300 ml di panna da montare già zuccherata;
  • 1 confezione di pere sciroppate;
  • zucchero a velo.

Procedimento.

  1. Fate sciogliere il burro a bagnomaria o nel forno a microonde. Lasciatelo nella ciotola e fatelo intiepidire. Intanto, frullate le uova con lo zucchero per circa 15 minuti, fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso e triplicato di dimensione. Tritate finemente le mandorle o le nocciole e unitele alla farina setacciata. Aggiungere la farina e le mandorle al composto a base di uova e zucchero, e mescolate delicatamente. Unite anche il burro fuso e tiepido. Imburrate due stampi rotondi da 22 cm di diametro e versare in ognuno di essi metà del composto. Cuocere in forno già caldo a 200° per circa 13 minuti.
  2. Intanto, montate la panna a neve ben ferma (se non usate quella già zuccherata, unite 100 gr di zucchero a velo). Unite la ricotta e mescolate bene fino a formare una crema omogenea.
  3. Tagliare le pere a pezzetti e tenete da parte lo sciroppo.
  4. Procedete all’assemblaggio del dolce. In un vassoio sistemate il primo disco di pan di Spagna, spennellatelo con lo sciroppo di pere e farcitelo con la crema alla ricotta e i pezzetti di pera. Chiudere con l’altro disco leggermente bagnato con lo sciroppo alle pere. Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo. Sistemate la torta in frigo per almeno un paio di ore prima di servirla.

Ed ora deliziatevi con la vostra torta ricotta e pere…

torta ricotta e pere

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Ciao alla prossima!