Crea sito

FUNGHI PORCINI TRIFOLATI

 

Funghi porcini trifolati

Funghi porcini trifolati

I funghi porcini trifolati sono un contorno buonissimo idoneo ad accompagnare numerosi piatti, in particolare carni sia bianche che rosse, ma squisiti anche con del semplice pane per fare delle bruschette. Si preparano in poco tempo e se mentre li cucinate, il profumino che emanano vi stuzzica, potete sempre cambiare programma e condirci un buon piatto di pasta! Unica raccomandazione: non lavateli sotto l’acqua corrente ma puliteli con un panno umido per conservare al meglio il loro inconfondibile sapore! Buoni con il pane, la pasta o da soli senza l’aggiunta di altri ingredienti, delizieranno sempre il vostro palato! Molto buoni!

Ingredienti:

  • 500 gr di funghi porcini;
  • uno spicchio di aglio;
  • olio evo q.b
  • prezzemolo;
  • sale, pepe.

Procedimento.

Pulire i funghi porcini con un panno umido e raschiare con un coltello le parti più terrose. Separare le cappelle dai gambi e affettare entrambi. In una padella far rosolare qualche minuto l’aglio nell’olio e unire successivamente i funghi. Condire con sale e pepe e lasciar cuocere a fiamma media per circa 10 minuti. Togliete la padella dal fuoco e aggiungere il prezzemolo tritato. Mescolare bene e servire ben caldi i vostri funghi porcini trifolati. Buon appetito!

Funghi porcini trifolati

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde o sugli altri social per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Se vi va, consultate la mia rubrica UTILI, COMODI E INDISPENSABILI e Iscrivetevi al mio nuovo canale YOUTUBE  Ciao, alla prossima!