MIGLIACCIO DI CARNEVALE

Il migliaccio di Carnevale è un dolce a base di ricotta e semolino tipico della pasticceria napoletana che si prepara solitamente nel periodo di Carnevale. La ricetta base già buonissima e profumatissima grazie alla presenza degli agrumi, della vaniglia e della cannella, può essere arricchita ulteriormente con l’aggiunta di canditi, uvetta o gocce di cioccolato. Il migliaccio si caratterizza per la sua consistenza morbida e umida quasi come quella di un budino e spesso viene preparato come ripieno all’interno di un guscio di pasta frolla: ossia all’interno della sfogliatella napoletana. Il migliaccio ha origini antichissime e in principio era preparato con il miglio (dal quale prenderebbe il nome), mentre con il passare del tempo questo è stato sostituito dal semolino. È buonissimo, credetemi quando vi dico che si scioglie in bocca!

 

Migliaccio di Carnevale
Ingredienti per uno stampo da 30 cm di diametro:

  • 250 gr di semolino;
  • 500 gr di zucchero semolato;
  • 500 gr di ricotta;
  • 6 uova;
  • 50 gr di burro;
  • 1 l di latte;
  • 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio;
  • scorza di un limone e di un’arancia;
  • un bicchierino di limoncello;
  • un cucchiaino di cannella;
  • 100 gr di canditi;
  • un pizzico di sale;
  • una bustina di vanillina;
  • zucchero a velo per decorare.

Procedimento:
  1. Scaldate il latte in un pentolino con un pizzico di sale e la scorza dell’arancia e del limone. Quando il latte sarà ben caldo, rimuovete le scorze di arancia e limone, unite il burro e versate a pioggia il semolino, mescolando lentamente per circa 5 minuti, fino a quando il composto sarà denso.
  2. Mentre si raffredda il semolino, frullate le uova insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete la ricotta setacciata sempre continuando a lavorare, i canditi, l’acqua di fiori d’arancio, la cannella, la vanillina e il limoncello. A questo punto unite anche il semolino e lavorate l’impasto fino a quando non sarà omogeneo e privo di grumi.
  3. Imburrate una tortiera da circa 30 cm di diametro e versate dentro il composto, livellando la superficie con una spatola.
  4. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 1 ora. Lasciate raffreddare, capovolgete il migliaccio di Carnevale su un piatto da portata e decorate con lo zucchero a velo. Buono… buono, buono!!!
Migliaccio di Carnevale
Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde o sugli altri social per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Se vi va, consultate la mia rubrica UTILI, COMODI E INDISPENSABILI e Iscrivetevi al mio nuovo canale YOUTUBE  Ciao, alla prossima!