Crea sito

Tortiglioni alla calabrese

Ingredienti semplici e genuini sono il punto di forza di una cucina in cui trionfa il gusto del peperoncino. Adatta a palati forti in grado di apprezzare piatti “infuocati” In alcune zone si usa far sciogliere nel soffritto di cipolle 4-5 filetti di acciuga sott’olio tagliati a pezzetti e aggiungere una manciata di pangrattato tostato. In questo modo il condimento diventa più saporito e croccantino.

Tortiglioni alla calabrese

Ingredienti per 4 persone:

320 g di tortiglioni

500 g di cipolle di Tropea
300 g di pomodori
uno spicchio d’aglio
40 g di ricotta salata o affumicata
mezzo peperoncino piccante
6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Preparazione:

 

Sbollentate i pomodori per qualche istante, scolateli, pelateli, eliminate i semi e tritateli. Soffriggete l’aglio in una larga padella con 2 cucchiai d’olio. Aggiungete la polpa di pomodoro e proseguite la cottura a fuoco medio per 10-15 minuti, fino a ottenere un sugo leggermente denso. Salate, pepate, eliminate l’aglio e tenete in caldo.

Sbucciate le cipolle, lavatele, asciugatele e tagliatele a rondelle sottili; mettetele in una casseruola con il resto dell’olio e fatele soffriggere dolcemente per 10-15 minuti, mescolando spesso e aggiungendo ogni tanto un pò’ d’acqua calda. Quando saranno appassite, unite la salsa di pomodoro e il peperoncino a pezzetti; mescolate e fate insaporire ancora per qualche istante.

Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela piuttosto al dente e conditela subito con l’intingolo preparato; distribuitela nei piatti e completate con la ricotta grattugiata con una grattugia a fori grossi o ridotta a scagliette.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.