Crea sito

Spaghetti alle sarde e champignon

Le sarde sono pesci azzurri molto comuni e a buon mercato. Hanno carni piuttosto grasse, perciò molto deperibili, per questo è importante che siano freschissime. Se le comprate intere, privatele di testa e interiora, tenendole sotto il getto dell’acqua fredda corrente, apritele con le dita ed eliminate la lisca.

Ingredienti per 4 persone:

320 g di spaghetti,
250 g di sarde fresche pulite e a filetti
2 scalogni,
300 g di champignon,
farina, 2 spicchi d’aglio,
1 peperone rosso,
burro, olio extravergine d’oliva,
sale, pepe.

Preparazione:

Pulite i funghi: eliminate la parte terrosa, lavateli e tagliateli a lamelle. Sbucciate e tritate fini gli scalogni, poi appassiteli in 2 cucchiai d’olio. Unite i funghi, salate, pepate, coprite e cuocete a fuoco dolce per 10’.

Abbrustoilte e pelate il peperone. Riducete i filetti di sarde a striscioline, infarinatele e fatele dorare per 4-5 minuti in 20 g di burro. Salatele, pepatele e tenetele in caldo, coperte con alluminio.

Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella e doratevi gli spicchi d’aglio sbucciati. Unite il peperone, salate e fate insaporire per 1 minuto. Nel frattempo, lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata. Scolateli, conditeli con la salsa ai funghi e con i peperoni all’aglio.

Distribuiteli nei piatti, completate con i filetti di sarda e servite.Se piace la ricetta condividi o esprimilo con un “mi piace” per restare sempre aggiornato su tutte le ricette seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.