Crea sito

Sformato di patate e cavolfiore gratinato in forno

sformato-di-patate-e-cavolfiore-gratinato-in-fornoIngredienti per 4 persone:

500 g di patate,
due uova,
circa 100 g di burro,
sale, pepe, noce moscata grattugiata,
un cavolfiore,
una tazza di besciamella
(preparata con 30 g di burro,
un cucchiaio scarso di farina,
un quarto di latte, sale),
pangrattato, 100 g di parmigiano.

Preparazione:

Lessate le patate con la buccia, pelatele ancora calde e passatele al setaccio. Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli. Unite alle patate i tuorli e 50 g di burro; insaporite con sale, pepe e noce moscata e infine aggiungete gli albumi montati a neve.

Mescolate bene il tutto e tenete in caldo. Fate lessare il cavolfiore per circa 30 minuti; scolatelo al dente, dividetelo in cimette piccolissime, unitevi la besciamella e salate. Imburrate abbondantemente una teglia da forno e spolverizzatela di pangrattato.

Ponetevi uno strato di patate, spolverizzate con un po’ di parmigiano grattugiato, poi fate uno strato di cavolfiore, cospargetelo con del parmigiano e continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con le patate. Disponete sulla superficie dello sformato qualche fiocchetto di burro e poco pangrattato.

Fate cuocere in forno caldo per circa 30 minuti, finché sulla superficie non si sarà formata una crosticina dorata. Portate in tavola ben caldo. Potete servire lo « sformato di patate e cavolfiore » nel recipiente di cottura, oppure potete toglierlo dallo stampo e adagiarlo su
un piatto con la parte gratinata verso l’alto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.