Crea sito

Risotto ai funghi misti (Video)

La ricetta risotto ai funghi misti che vi propongo oggi, è molto semplice, sia per gli ingredienti utilizzati che per il metodo di  cottura,la prima cosa che noterete e  che  il riso non viene tostato,ma cotto direttamente in acqua salata,mi raccomando quando versate il riso per farlo cuocere non mescolate,durante la durata della cottura,se lo fate dovete poi mescolarlo.La seconda particolarità di questa ricetta non vi è l’aggiunta di vino, o dadi vegetali,ecco perché è un riso alquanto leggero. Non amo mischiare troppi ingredienti,preferisco la cucina semplice,ma allo stesso tempo gustosa,che almeno per me, e la base principale di tutti i piatti.(Guarda la video ricetta)

Ingredienti per 4 persone:

500 g di riso arborio,
250 g di funghi misti congelati,
6 cucchiai di olio extra vergine di oliva,
3 spicchi d’aglio,
un mazzetto di prezzemolo tritato,
sale,

Per completare:
200 g di mozzarella tagliata a dadini,
50 g di formaggio misto di mucca.

Preparazione:

Lavate i funghi ancora congelati sotto l’acqua corrente, per far sciogliere eventuali accumuli di ghiaccio. Ponete sul fuoco un padellino con l’olio e l’aglio tagliato a rondelle,fatelo dorare poi toglietelo.

Scostate il padellino dal fuoco e fate raffreddare un pò, unite a l’olio i funghi,fateli sobollire, e unite un pò d’acqua calda e l’asciateli cuocere a fimma vivace,se occorre unite altra acqua calda,a metà cottura unite il prezzemolo tritato e regolate di sale.

Intanto ponete sul fuoco la pentola piena d’acqua per cuocere il riso,non appena l’acqua inizia a bollire regolate di sale, e versatevi il riso senza mai mescolare, per tutta la durata della cottura che va all’incirca dai 15- ai 20 minuti.A fine cottura scolate il riso ,e mantecate il tutto con i funghi, un pò di formaggio e la mozzarella tagliata a dadini, mescolate bene e vervite subito ben caldo.Clicca su mi piace se ti è piaciuta la ricetta o condividi, grazie.

( VIDEO RICETTA) RISOTTO AI FUNGHI MISTI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.