Crea sito

Ricetta stollen dolce tedesco

ricetta-stollen-dolce-tedescoStollen è un tipico dolce natalizio tedesco,viene fatto in modi diversi in Germania. Si tratta di una pasta dolce lievitata, ricca di burro e frutta secca e canditi, in modo particolare di mandorle, uva passa, uvetta di Corinto, cedro e arancio candito, spesso ricoperto di zucchero a velo,assomiglia molto al mitico pandolce genovese,si differenzia soltanto dall’assenza delle mandorle.
Per la cottura dello stollen si richiede il forno ben caldo, ma l’aria non troppo secca: è quindi opportuno umidificare il forno mettendovi anche un piccolo recipiente contenente poca acqua.

Ingredienti per 6 persone:

350 g di farina
25 g di lievito di birra
130 g di burro a temperatura ambiente
80 g di zucchero
2 uova intere più 1 tuorlo
3/4 di litro di latte
40 g di uva di Corinto ammorbidita in acqua tiepida
40 g di uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida

25 g di cedro candito tagliato a pezzetti
25 g di scorza di arancia can dita tagliata a pezzetti
25 g di mandorle amare pelate e tritate
75 g di mandorle dolci pelate e tritate
un pizzico di noce moscata grattugiata
2 chiodi di garofano ridotti in polvere
un pizzico di macis in polvere
la scorza di 1 limone grattugiata
1 bustina di zucchero vinigliato
poco burro farina per la placca
sale.

Preparazione:

Fate sciogliere in una terrina il lievito di birra con una tazza di latte tiepido, aggiungendo poco per volta cento grammi di farina. Lasciate lievitare questo composto, in luogo tiepido, coperto con un tovagliolo per circa trenta minuti.
Lavorate intanto in una ciotola novanta grammi di burro con lo zucchero; aggiungete le uova intere e il tuorlo, la scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale e le spezie. Quando il composto sarà gonfio e spumoso aggiungete la farina e il latte rimasti e il panetto lievitato.Lavorate bene sulla spianatoia fino a

ottenere un impasto piuttosto consistente e liscio. Strizzate e asciugate i due tipi di uva passa, la Corinto e la sultanina, e aggiungeteli all’impasto con i canditi a pezzetti e le mandorle tritate, senza però lavorare troppo la pasta. Lasciate lievitare l’impasto per circa venti minuti, a temperatura ambiente, coperto con un tovagliolo. Impastate nuovamente e lasciate lievitare per altri venti minuti.
Imburrate e infarinate leggermente la placca. Formate con l’impasto un pane oblungo, lasciatelo lievitare per altri dieci minuti, ponetelo sulla placca e fatelo cuocere in forno già caldo per circa quaranta minuti. Fate intanto fondere a fuoco bassissimo in un padellino il burro rimasto. A cottura ultimata, con l’ausilio della pennellessa, pennellate il dolce con il burro fuso e infine cospargetelo con lo zucchero vanigliato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 2.058 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.