Crea sito

Polpette veloci di carne due cotture al forno e in padella

Le polpette di carne sono un secondo sfizioso è saporito pronto in un attimo,si possono cuocere sia in padella con pochissimo olio,che al forno. Il loro sapore conquista tutti grandi e piccini, velocissime da preparare, In questo video le due versioni di cottura, delle squisite e imbattibili polpette, da assaporare con una freschissima insalata verde.

Ingredienti:

500 g di carne trita di vitello,
110 g di pangrattato,
65 g di pane raffermo ammollato,
2 spicchi d’aglio schiacciati,
70 g di formaggio grana grattugiato,
2 uova intere,sale pepe,
prezzemolo facoltativo.

Preparazione:

Iniziate ad ammorbidite le fette di pane raffermo in una ciotola con dell’acqua tiepida. Mettete la carne trita in una ciotola e versatevi la mollica del pane strizzata,il pangrattato, le uova, il formaggio grattugiato e il sale. Lavorate con le mani tutti gli ingredienti impastando bene il tutto, fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati tra di loro.

Versate l’impasto di carne sulla spianatoia foderata con carta forno stendete il composto con le mani,e con l’aiuto della carta forno per uno spessore di circa 1 centimetro,con un coppa pasta formate le polpette, procedete allo stesso modo fino al termine del composto.

LA VIDEO RICETTA

Per la cottura in padella: iniziate a spennellare il fondo della padella,e le polpette con un pò d’olio extravergine d’oliva , mettete la padella a fuoco medio,e fate cuocere con il coperchio per circa sette minuti ,rigirateli con una paletta,e fate cuocere allo stesso modo le polpette,toglietele dal fuoco appena dorate.

Cottura al forno: procedete allo stesso modo, spennellate d’olio le polpette, e ponetele su una teglia foderata di carta forno, e fate cuocere in forno caldo a 180°c per circa 15-20 minuti, rigirandoli spesso per far dorare da ambo i lati le polpette.
Portatele in tavola appena calde,servite con un’insalata di lattuga, carote e cetrioli.

BUON APPETITO!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.