Mezzelune di magro con spinaci e ricotta

Mezzelune di magro di spinaci e ricottaIngredienti per 6 persone:

400 g di farina,
4 uova, 2 tuorli,
250 g di spinaci lessati tritati,
400 di ricotta, 1 carota,
2 carciofi,1 scalogno,
1 tazza di pisellini surgelati,
1 bustina di zafferano,
grana padano grattugiato,
1 cucchiaio di maizena,
brodo vegetale, olio extravergine
d’oliva, 40 g di burro, sale

Preparazione:

Prepariamo le mezzelune spinaci e ricotta. Setacciate la farina sulla spianatoia e lavoratela con le uova fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo; formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per 30 minuti. Mescolate intanto gli spinaci in una ciotola con la ricotta, 2-3 cucchiai di grana e i tuorli.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile, dividetela a strisce larghe circa 10 cm e distribuite al centro di ognuna tanti mucchietti di ripieno della grandezza dii nocciola; piegate la pasta sul ripieno, eliminando l’aria, e tagliate i ravioli a mezzaluna con uno stampino smerlato; sigillate bene i bordi.

Sbucciate lo scalogno, tritatelo fine e soffriggetelo in una casseruola con il burro, un filo d’olio e 2 cucchiai di brodo; aggiungete i carciofi puliti a spicchietti e la carota tagliata a bastoncini sottili e cuocete per 5 minuti a fuoco basso; unite i pisellini scottati in acqua bollente e scolati e fate insaponre tutto insieme per qualche istante. Cospargete con la maizena, mescolate bene, bagnate con il mestolo di brodo in cui avrete sciolto lo zafferano e proseguite la cottura per 1-2 minuti finché il fondo di cottura si addensa. Regolate di sale.

Lessate le mezzelune in una pentola con abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente, conditele con il sughetto di verdure preparato e mescolate con delicatezza per non rovinarle. Servite con abbondante grana grattugiato a parte.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.