Crea sito

Come Pulire i Gamberi

Come Pulire i Gamberi1E’ molto semplice pulire e sgusciare i gamberi per poi  togliere loro il filamento intestinale. Iniziamo con il togliere la testa,poi staccate le zampe e il guscio. Per togliere invece l’intestino basta un coltello ben appuntito.

Dovete decidere voi se rimuovere i gusci prima o dopo la cottura.Visto che si può fare sia prima che dopo. Molti esperti nel settore, ritengono che il guscio, durante la cottura, esaltare il gusto e il sapore dei gamberi, dato che trattiene i succhi che sono ricchi di aromi. Altri, comunque, preferiscono sgusciarli prima di cucinarli, così è più semplice gustare il piatto pronto già subito.

Se hai deciso di non sgusciare i gamberi mentre li cuoci, ma preferiresti togliere comunque l’intestino e le zampe, puoi usare un paio di forbici da cucina per tagliare il guscio lungo il dorso dei crostacei. In questo modo puoi estrarre il filamento nero e togliere i gusci a fine cottura.

A volte i gamberi vengono venduti interi, con la testa, se la ricetta prevede di staccarla allora puoi farlo altrimenti puoi cuocerli puliti ma interi.Se preferisci non strapparla con le mani, puoi usare semplicemente  un coltello.

Come Pulire i Gamberi2Elimina le zampe. Afferrale con le dita e staccale a pezzi. Togli il guscio. Comincia dall’estremità della testa, infila le dita sotto il guscio e staccalo dal corpo in un unico pezzo.Se vuoi puoi lasciare la coda per conferire al piatto un’aspetto più invitante.

Per togliere l’intestino praticate lungo il dorso del gambero con un coltello un’incisione deve essere profondo circa circa 5 mm a questo punto la carne dovrebbe aprirsi e dovresti avere accesso a un “filamento” nero o biancastro che si trova sotto la superficie.Estrai delicatamente il filamento con le dita. Cerca di toglierlo in un unico pezzo.E’ consigliabile conservare i gamberi in frigo per mantenerli freschi, finché non sarà giunto il momento di cucinarli. BUON APPETITO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.