Ciambella alle arance frullate con il fornetto Versilia (video)

Ciambella super golosa fatta con il fornetto Versilia,con un risultato più che soddisfacente.In questa ciambella viene racchiuso tutto il sapore delle arance,con un profumo intenso, e l’aroma agrodolce delle arance ,morbida e cremosa,le arance vengono frullate con la buccia, togliendo solo i noccioli,poi va amalgamata insieme alle uova e alla farina. Naturalmente le arance devono essere biologiche, non trattate, vanno lavate e asciugate con cura. Il risultato giudicate voi guardando il video.

Ingredienti :

6 uova intere,
400 g di zucchero,
500 g di farina,
2 bicchierini di plastica di olio d’oliva,
2 grosse arance succose non trattate,
1 bustina di lievito.

Preparazione:

Rompete le uova nel robot da cucina insieme allo zucchero, e con la frusta iniziate a montare per circa 10 minuti. Se non avete il robot sbattete le uova con uno sbattitore elettrico fino a renderle spumose è morbide. (Per 10-13 minuti circa)

Intanto lavate le arance asciugatele e tagliatele a pezzetti,collocatele dentro un frullatore a immersione in piccole dosi, togliendo eventuali noccioli.

Frullate tutte le arance e versatele dentro il composto di uova,unite la farina e il lievito setacciato,l’olio e amalgamate con il gancio per l’impasto oppure a mano con un cucchiaio di legno mescolate dal basso verso l’alto per non smontare le uova.

Imburrate e infarinate il fornetto Versilia, e versatevi il composto,e ponete lo spargi fiamma sul fornello e posizionate la pentola fornetto a fuoco alto per i primi 6-7 minuti poi abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa 45-50 minuti circa

Togliete la pentola Versilia dal fuoco e lasciatela intiepidire,poi toglietela dalla pentola ,e fate raffreddare completamente prima di servire.

Come usare il fornetto Versilia per torte salate e dolci. CLICCA QUI

Clicca su mi piace se ti è piaciuta la ricetta o condividi, grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 850 times, 1 visits today)
Precedente Ravioli fatti in casa con la ricotta Successivo Orecchiette al tonno e pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.