Crea sito

Calamari farciti alla napoletana 

Ingredienti per 4 persone:

8 calamari di 14 cm di lunghezza,
3 cucchiai di caciocavallo grattugiato,
60 g di briciole di pane di semola di grano duro raffermo,
1 limone non trattato,
4-5 ciuffi di prezzemolo,
15 olive nere,
20 g di pinoli,
1 cucchiaio di uvetta,
1 cucchiaio di capperini salati,
500 g di pomodori,
2 pizzichi di origano secco,
2 spicchi d’aglio,
olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione:

Iniziate a tostare le briciole di pane in una padella senza aggiungere condimento e mescolando. Pulite e lavate i calamari. Tritate grossolanamente alette e tentacoli e fateli soffriggere per 3-4 minuti in una padella con un cucchiaio di olio e 1/2 spicchio d’aglio.

Eliminate l’aglio e unite le briciole tostate, i pinoli tritati, 8 olive denocciolate e sminuzzate, i capperi triturati e l’uvetta. Fate insaporire a fuoco dolce mescolando per un paio di minuti.

Ritirate dalla fiamma e profumate con un po’ di scorza di limone grattugiata, un pizzico di origano, metà prezzemolo e 1/2 spicchio d’aglio tritati.

Unite, infine, il caciocavallo, poco sale e mescolate bene con un mestolo di legno. Farcite i calamari con il composto preparato facilitandovi con un cucchiaio senza riempirli troppo e cucite le sacche con filo bianco.

Pelate i pomodori, togliete i semi e tagliateli a cubetti. Scaldate 3 cucchiai di olio in un tegame con lo spicchio d’aglio rimasto schiacciato. Unite i pomodori e fate evaporare un po’ la loro acqua di vegetazione.

Unite i calamari e cuoceteli per 20 minuti circa a fuoco basso con il coperchio. Negli ultimi minuti di cottura agiungete anche le olive e l’origano rimasti, mescolate e prima di servire, decorate con il restante prezzemolo lavato e tritato.
Se piace la ricetta condividi o esprimilo con un “mi piace” per restare sempre aggiornato su tutte le ricette seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.