Crea sito

Torta di mele super morbida !!

Torta di mele

Questa morbidissima torta di mele, tramandata da mia nonna materna è facilissima da preparare in un baleno ed il successo è garantito, ideale anche per i bambini, da preparare in autunno e nei mesi invernali, ottima per la colazione o un tè tra amiche, finisce in un attimo !

mela1

Ingredienti per la torta di mele :
  • 500 g di farina
  • 2 uova intere
  • 250 g di  zucchero
  • 125 g di burro
  • 300 dl latte
  • 2 bustine vanillina (io preferisco 2 cucch.ni di vanillina liquida)
  • 2 bustine di cannella
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • sale (una presina)
  • 25 dl di Cognac
  • 1 kg di mele (possibilmente “renette”) + 100 g di zucchero
  • Zucchero vanigliato
  • Panna fresca (facoltativa)

Preparazione :

Tagliare la maggior parte delle mele a fettine molto sottili e altre 3-4 mele  a dadini da disporre in seguito in superficie. Condire tutte le mele (sia quelle a fettine, che quelle a dadini)  con i 100 g di zucchero e una bustina di cannella.

torta mele 3

Poi montare per almeno 10 min lo zucchero (250 g) con le due uova intere ed il sale fino a che si formano in superficie delle bolle.

Successivamente, aggiungere il burro (precedentemente sciolto a bagnomaria) e, alternativamente, la farina (setacciata con il lievito per dolci) ed il latte, la vanillina, la bustina di cannella ed il cognac ed in fine aggiungere le mele tagliate a fettine sottili.

Disporre tutto l’impasto della torta di mele in uno stampo imburrato ed infarinato di 25 cm di diametro, con bordi alti 10 cm ed in superficie cospargere con i dadini di mela e un poco di zucchero.

IMG_2723

Infornare la torta di mele in forno già caldo a 160 ° (non di più), per circa 50 min. Una volta sfornata cospargere con zucchero vanigliato.

Volendo, si può accompagnare la torta di mele con panna fresca leggermente montata o con questa crema allo zabaione di Laura Ravaioli QUI .

Mela3

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.