Torta al farro con nocciole e carote e glassa al pistacchio

Torta al farro

Torta al farro con nocciole e carote
Una torta semplice, genuina e buonissima per iniziare una sana colazione con una sferzata di vitamine e antiossidanti. La glassa al pistacchio è facoltativa.

Torta al farro
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta al farro

  • 200 gFarina di farro
  • 70 gFarina di nocciole (tostate e tritate finemente)
  • 3Uova
  • 180 gZucchero
  • 100 gCarote (pesate già pulite)
  • 70 gLatte
  • 110 gOlio di semi
  • Mezza bustinaLievito chimico in polvere
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioEstratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
  • q.b.Zucchero a velo vanigliato (facoltativo)

Ingredienti per la glassa al pistacchio (facoltativa)

  • 200 gCioccolato bianco
  • 1 cucchiaioOlio di semi (o di riso)
  • 1 cucchiaioPasta di pistacchi
  • q.b.Granella di pistacchi (per guarnire)

Strumenti

  • Grattugia
  • Ciotola
  • Frusta elettrica
  • Frullatore / Mixer
  • Stampo

Preparazione per la Torta al farro

  1. Torta al farro

    Se non avete la farina di nocciole tostate già pronta, infornate in forno pre-riscaldato a 180°, 70 g di nocciole e tostatele per circa 10 minuti (senza farle bruciare) e poi tritatele finemente nel mixer.

  2. Poi tritate (o grattuggiate) finemente le carote pelate.

  3. In una ciotola mettete le uova intere e lo zucchero e montatele bene per almeno 15 minuti con il frullino elettrico o la planetaria. Poi unite le carote tritate.

  4. Versate il latte a filo e l’olio, continuando a mescolare. 

  5. Intanto, a parte, mescolate la farina di farro con quella di nocciole, il pizzico di sale e il lievito, poi incorporate tutto al composto di uova e zucchero.

  6. Imburrate bene uno stampo a ciambella di circa 20 cm di diametro e versatevi tutto l’impasto.

  7. Torta al farro

    Infornate lo stampo, nel forno preriscaldato a 180°, e fate cuocere per circa 40 minuti (dipende dal vostro forno).

  8. Fate raffreddare bene il dolce prima di sformarlo. Capovolgete sul piatto da portata e ricoprite con la glassa al pistacchio facoltativa (v.in basso) o con semplize zucchero a velo.

  9. Per la glassa al pistacchio (facoltativa) : Sciogliere in una casseruola a bagnomaria il cioccolato bianco con un cucchiaio di olio di semi.

  10. Torta al farro

    Fuori fuoco aggiungete la pasta di pistacchio e poi versatela sol dolce ricoprendola con granella di pistacchio (facoltativo).

Consigli per gli Acquisti !!!

– Per questa torta ho utilizzato il mio meraviglioso stampo della NordicWare Stampo per bundt Elegant Party, Alluminio pressofuso, Oro , con questi stampi della NordicWare, i dolci si sformano una meraviglia e non si bruciano, li puoi comprare su Amazon, cliccando QUI.

– Per tritare le carote e le nocciole ho utilizzato il comodissimo accessorio minitritatutto del mio Minipimer Braun MultiQick 9.

Leggi la mia recensione per GialloZafferano sul Minipimer “Braun MQ9045 MultiQuick 9” , lo puoi acquistare ad un prezzo speciale cliccando QUI.

Note e Consigli

La glassa al pistacchio è facoltativa.

Volendo, potete aggiungere all’impasto 60 g di cioccolato gianduia.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.