Panettone salato, con lievito istantaneo. Ricetta furba.

Panettone salato

Panettone salato, con lievito istantaneo


Premesso che amo tantissimo i lievitati sia dolci, che salati – è pur vero che durante il periodo natalizio siamo affaccendati in mille mila servizi, tra regali, pensierini, ricevimenti, tombolate varie, e non sempre si ha il tempo da dedicare a questi meravigliosi impasti lievitati.


L’anno scorso poi da me è stato un Natale particolarmente vivace, con ospiti improvvisi e, cercando sul web, ricette golose da preparare ma che non portassero via troppo tempo (e possibilmente da preparare in anticipo) mi sono imbattuta in questa ricetta del panettone salato senza lievitazione di Chiarapassion.


Una ricetta furbissima che permette di sfornare una brioche rustica a forma di panettone, golosa, umida che si conserva tale per più giorni e si può preparare anche il giorno prima di servirla.


Inutile dire che, questo panettone rustico può essere preparato in ogni periodo dell’anno, in pratica è una torta 7 vasetti svuota – frigo (può essere farcito con i salumi e formaggi che preferite o anche con wrustel oppure salmone, aneto, e pistacchi). Con l’impasto versatile di questo panettone, si possono preparare anche plum cake, ciambelle o muffins salati (con questa dose, circa 14 muffins), io ho utilizzato uno stampo a cerniera da 24 cm.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

– per il Panettone salato

  • 300 gFarina 00
  • 3Uova (grandi, a temperatura ambiente)
  • 125 gYogurt (intero)
  • 100 gLatte intero
  • 100 gOlio di semi
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 70 gParmigiano reggiano (grattato)
  • 150 gProsciutto cotto (a fettine)
  • 150 gScamorza (provola)
  • 100 gSalame (o pancetta dolce a fettine)
  • 70 gOlive taggiasche (facoltativo)
  • Rosmarino (facoltativo)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

– per la Glassa alle mandorle

  • 100 gAlbumi
  • 50 gFarina di mandorle
  • 20 gParmigiano reggiano (grattato)
  • 10 gFecola di patate
  • 50 gMandorle (intere per decorare)
  • q.b.Sale
  • 1Albume (per le mandorle intere)

Preparazione

Per il Panettone

  1. Prendete una ciotola e mescolate le uova intere con una frustino a mano. Aggiungete poi  lo yogurt, il latte, l’olio, ed il parmigiano. Unite la farina ed il lievito setacciati e mescolate bene per ottenere un impasto liscio ed omogeneo

  2. Aggiungete all’impasto la scamorza ridotta a cubetti, i salumi, le olive (facoltativo), profumate con pepe e rosmarino.

  3. Versate l’impasto, in uno stampo da panettone e versate sulla superficie la glassa alle mandorle (v.la ricetta in basso) e le mandorle intere, salate leggermente e spolverate con poco parmigiano.

  4. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora, ma controllate sempre facendo la prova con lo stuzzicadenti, non aprite il forno prima che siano trascorsi almeno 30 minuti. Se il panettone dovesse colorirsi troppo, dopo 45 minuti potete coprire con alluminio. Fate raffreddare 10 minuti e poi sformatelo.

per la Glassa alle mandorle

  1. Sbattete 100 g di albumi a schiuma (NO a neve ferma), incorporate tutti gli altri ingredienti e spalmate sull’impasto del panettone prima di infornarlo, insieme alle “mandorle intere salate”, preparate passandole in un cucchiaio di albume e spolverizzate di sale, che serviranno anche come decorazione.

Note e Consigli

Questo panettone salato, può essere ache congelato già tagliato a fette. Se, durante le feste natalizie, hai molti ospiti e vuoi preparare anche un altro rustico, ti consiglio di provare la mia “Pizza rustica napoletana DOC !” con ricotta, scamorza e salame, sarà un successone.

La ricetta del panettone è tratta dal blog di Chiarapassion. Chiarapassion, suggerisce anche quest’altra farcia che vedrei molto bene per il cenone di Capodanno: 100 g di salmone affumicato, 70 g di parmigiano grattato e scamorza dolce o Emmentaler (aneto oppure erba cipollina o barbetta del finocchio) e sopra pistacchi.

La ricetta della glassa alle mandorle invece è tratta dal blog di Paoletta Sersante “Anice e canella

Consigli per Acquisti !!!

Per impastare piccole quantità come nel caso di questo panettone, invece del frullino elettrico, utilizzo la planetaria della Kenwood, Prospero, più potente (900W) di un frullino classico (intorno a 300W) ma con ciotola di piccole dimensioni (della capacità di 4,3 l) rispetto ad una planetaria normale della capacità (di circa 6l), certamente più pratica, io ce l’ho fissa sul bancone da cucina. Ideale per una famiglia di 4 persone, la trovi su Amazon, cliccando QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

2 Risposte a “Panettone salato, con lievito istantaneo. Ricetta furba.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.