Linguine alla puttanesca DOC

puttanesca

Linguine alla puttanesca DOC

In questa ricetta vi svelo il segreto della vera salsa napoletana alla puttanesca doc.

Piatto partenopeo che riscuote sempre un successo incredibile e di facile l’esecuzione.

Ingredienti, per 8-10 persone :
  • 1 kg di Linguine (o vermicelli doppi) ;
  • 1kg e 600 g di pelati (o pomodori freschi ramati privati della pelle e dei semi);
  • 400 g olive nere (rigorosamente) di Gaeta ;
  • 100 g di capperi;
  • 100 g di pinoli (facoltativi);
  • 3 acciughe sott’olio (facoltative);
  • 220 g di olio extra vergine di oliva ;
  • peperoncino (la quantità varia a seconda dei gusti, io ne metto 2) ;
  • 2 agli;
  • 2 dita di acqua bollente
  • abbondante prezzemolo fresco tritato
  • sale (poco, perchè l’intingolo è già sapido per la presenza di capperi e olive).

Allora: Il segreto per la riuscita perfetta di quest’intingolo, consiste nell’insaporire PRIMA le olive e i capperi nell’olio e SOLO dopo (quando il sughetto è diventato scuro) si aggiungono i pelati, i pomodori quindi NON si aggiungono insieme alle olive e ai capperi, ma solo in un secondo momento.

puttanesca3

PROCEDIMENTO per la salsa alla Puttanesca:

Innanzitutto, denocciolate le olive e provvedete a dissalare i capperi.

Quindi, in una larga padella scaldate l’olio, aglio (facoltativo, ma non fatelo annerire) e peperoncino, poi aggiungete: i pinoli, le olive, i capperi e le acciughe e fate insaporire il tutto a fuoco medio, aggiungete anche 2 dita di acqua bollente (per non fare seccare troppo le olive) finchè si verrà a formare un intingolo scuretto (ci vorranno 5 minuti circa).

Quando la salsa si è scurita, aggiungete i pelati (togliere l’acqua di vegetazione) e un pizzico di sale e cuocete per circa 15-20 minuti, al minimo, finchè il pomodoro si ritira.

In un’altra pentola, lessate le linguine cotte al dente e fate saltare la pasta nella padella del sugo, con un mestolo di acqua bollente (per rendere il sugo più cremoso) infine, condite la puttanesca con un filo di olio extra a crudo e cospargete il tutto, con prezzemolo fresco tritato (sminuzzate al momento con le forbici in un bicchiere, se no annerisce e perde la fragranza).

puttanesca

CONSIGLI:

Mi raccomando, aggiustate di sale solo alla fine perchè i capperi potrebbero già rendere il sugo salato in modo sufficiente.

Se ami la cucina partenopea visita la Sezione del mio Blog : la “CUCINA NAPOLETANA DOC” con tante altre ricette tipiche napoletane, tutte sperimentate da me e spiegate passo passo.

La storia e le notizie circa l’etimologia insolita di questo buonissimo piatto sono varie, e si possono leggere qui e qui 

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

2 Risposte a “Linguine alla puttanesca DOC”

  1. Ma i pinoli?? Nella ricetta DOC non sono previsti?? E se è “consentito” aggiungerli quando vanno messi in padella?? Scusa la domanda forse elementare ma io sono una neo cuoca !! ☺️☺️

    1. Cara Nala i pinoli sono facoltativi, se vuoi aggiungerli devi farlo all’inizio insieme alle olive. Attenta a non bruciarli 🙂 !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.