Crea sito

Gelato al mascarpone senza gelatiera – Banana e pistacchi

Gelato al mascarpone senza gelatiera

Gelato al mascarpone senza gelatiera

Questo mese le admin del gruppo Facebook Re-Cake 2.0 hanno pensato bene (complice il grande caldo) di proporre questi deliziosi e semplicissimi gelatini al mascarpone e latte condensato, che si preparano in pochi minuti, senza necessità della gelatiera.

 

Gelato al mascarpone senza gelatiera
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: *4-6 ore di congelamento Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 14 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il GELATO

  • Mascarpone 112 g
  • Latte condensato 115 g
  • Panna fresca liquida 250 g
  • Estratto di vaniglia (o semi di 1 baccello) 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Pistacchi q.b.
  • Banane (a pezzettini piccoli) 125 g

Per la COMPOSTA di banane

  • Banane 125 g
  • Zucchero 50 g
  • Succo di limone 2 cucchiaini

Preparazione

– per la COMPOSTA di banane

  1. Innanzitutto, tagliate le banane a pezzetti e riducetele in purea con un mixer, poi ponetele in un pentolino (io ho utilizzato un pentolino di rame) insieme allo zucchero e al succo di limone (importante, altrimenti le banane anneriscono) a fuoco basso e cuocetele per circa dieci minuti, mescolando spesso, finché non avrete ottenuto un composto con la consistenza di una marmellata.

    Spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente (importante, altrimenti si smonta il composto di gelato).

– per il GELATO

  1. Mettete nella ciotola della planetaria o in una ciotola capiente il mascarpone e il latte condensato e montateli fino a ottenere una crema liscia e vellutata. Aggiungete anche la panna, la vaniglia e il sale. Montate a neve fermissima (attenzione però a non montare troppo, altrimenti il composto diventa grumoso); vi consiglio comunque di mettere le fruste ed il recipiente in freezer per 10 minuti e la panna e mascarpone devono essere freddi di frigorifero.

  2. Aggiungete i pezzettini di banana e i pistacchi e mescolate delicatamente, per non smontare il composto. 

    Aggiungete sempre mescolando, delicatamente, anche la composta di banane.

  3. Mettete il gelato negli stampi scelti (io ho utilizzato questi a forma di ciambella di 7 cm di diametro, sono venute 6 ciambelline) e riponeteli  in freezer per 4-6 ore circa.

    Questo gelato al mascarpone senza gelatiera, può essere sformato anche poco prima di servire, perchè resta sempre cremoso.

  4. Con questa ricetta partecipo al Re-Cake 2.0 di agosto 2018.

Note e Consigli

Se amate gelati e sorbetti, provate anche questo mio “Sorbetto al limone cremoso, senza gelatiera !“.

In questa ricetta, per preparare la composta di frutta, ho utilizzato le banane, ma ovviamente potete scegliere quella che preferite (fragole, lamponi, mango ecc), inoltre si può variare anche la frutta secca (noci, ad es.).

Ho utilizzato anche del colorante alimentare verde, queste ciambelline potete farle di ogni colore (è un idea carina anche per feste di bimbi), inoltre potete usare gli stampi che preferite (anche il classico stecco) vi consiglio comunque, quelli in silicone perchè rendono la superficie più liscia.

La ricetta di questa gelato al mascarpone è tratta dal Sito Half Baked Harvest e riadattata per Re-cake 2.0.

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.