Crea sito

Frittata dolce meringata dell’Imperatrice con marmellata

Frittata dolce meringata dell’Imperatrice

Nel mio vecchio Talismano della Felicità, ho scovato questa golosissima frittata dolce meringata, con il titolo di “Frittata dell’Imperatrice”, si prepara velocemente ed è di facile esecuzione.

 

Ingredienti :

  • 4 uova intere
  • 2 albumi
  • 100 g di zucchero a velo  (25g per la frittata e 75 per la meringa)
  • 3 bustine di  vanillina ( o 3 cucchiaini di vanillina liquida)
  • la buccia grattata di 2 limoni
  • Marmellata (secondo i gusti)
  • Burro 25 grammi circa
  • sale q.b.
  • zucchero a velo vanigliato per decorare

Procedimento :

Rompete in una terrinetta le 4 uova intere, aggiungete 25 g di zucchero a velo, il sale, la vanillina, il limone grattato e sbattete tutto con un frullino.

Frittata5

 

 

 

 

Mettete in una padella anti-aderente una grossa noce di burro, e quando la padella sarà ben calda, versateci il composto di uova. Cuocere a fuoco basso, fino a che rassoda.

IMG_5049

Appena la frittata sarà rassodata disponetela su di un piatto da portata, adatto per il forno (mi raccomando !) e copritela con uno strato di marmellata.

Utilizzate la marmellata secondo il gusto che preferite, io qui ho utilizzato marmellata all’arancia con scorzette candite di zenzero, lo trovo giusto come abbinamento, perchè il gusto amaro dell’arancio, si sposa bene con il dolce della meringa.

Frittata dolce meringata

Montate con la frusta in neve ferma le chiare e, piano piano, aggiungete (sempre montando) 75 g di zucchero a velo.

IMG_5054

Ricoprire la frittata dolce con la meringa e decorate a piacere, con una siringa per dolci.

Ricoprite il tutto con zucchero a velo, facendolo cadere a pioggia da un passino.

Passate la frittata dolce meringata in forno leggero (dipende dai forni, io ho messo il forno statico a 150 gradi) per una decina di minuti fino a quando avrà preso una leggera tinta oro pallido.

A me ci sono voluti 30 minuti e poi ho lasciato un’oretta ad asciugare nel forno spento, ma ripeto : dipende dai forni.

Frittata2

Una volta cotta, cospargete di nuovo la meringa di zucchero a velo, meglio se vanigliato.

Consigli: La marmellata utilizzata per realizzare questa frittata dolce meringata può variare secondo i gusti, ad ogni modo vanno bene quelle di arancia o albicocca e secondo me – con la stagione invernale che avanza – è perfetta anche la marmellata di castagne !!!

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.