Crea sito

Avocado toast dolci e salati

Avocado toast

Avocado toast dolci e salati

Gli avocado toast sono facili e deliziosi da prepare per la colazione, per uno spuntino veloce o per un brunch e possono essere farciti in molti modi diversi, sia dolci che salati, l’avocado si può utilizzare cremoso (frullato con un minipimer) oppure a fettine (crude o cotte).

L’avocado toast è un dei trend food più recenti, probabilmente ciò è da attribuire alle sorprendenti proprietà benefiche dell’avocado e, contrariamente a quello che si può pensare, l’avocado non fa ingrassare, (ovviamente consumato nelle giuste quantità) anzi, contribuisce ad aumentare il senso di sazietà tra un pasto e l’altro e di conseguenza a regolare anche il peso corporeo.

Inoltre, l’avocado migliora le capacità digestive, favorendo la digestione anche in soggetti affetti da disturbi all’apparato digerente (leggi qui e qui per scoprire gli ulteriori benefici di questo frutto esotico).

Per questa ricetta ho preparato un toast salato con avocado ed uovo ed uno dolce con miele e noci, non ho indicato le dosi precise, perche dipende da quanti ne volete preparare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • fettepane a cassetta americano (o fette di pane tostato)
  • Avocado
  • q.b.Miele di acacia
  • q.b.Noci
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Pepe
  • q.b.Pomodorini ciliegino
  • q.b.Burro
  • q.b.Uova
  • q.b.Succo di limone
  • q.b.Prezzemolo (facoltativo)
  • q.b.Erba cipollina (facoltativo)
  • q.b.Zenzero in polvere (facoltativo)
  • q.b.Curcuma in polvere (facoltativo)
  • q.b.Frutta fresca

Strumenti

  • Pentolino
  • Minipimer
  • Teglia
  • Pennello
  • Coltello

Preparazione

  1. Avocado toast

    In primo luogo, preriscaldate il forno a 180° e fondete il burro a bagnomaria (o al microonde).

  2. Prendete le fette di pane a cassetta diponetele in una teglia ricoperta da carta forno.

  3. Con un pennelino, spalmate un leggero strato di burro fuso su ogni fetta ed infornatele per 10 minuti per lato circa.

  4. Tagliate in due gli avocado e ricavarne la polpa con un cucchiaino (leggi tra le “Note e Consigli” come tagliare l’avocado).

  5. Frullate la polpa dell’avocado con un minipimer per renderla cremosa e dividetela in due.

  6. Dividete in due metà la polpa dell’avocado ed aggiungete dell’olio extravergine, sale e pepe e qualche goccia di succo di limone, ad una delle due metà.

  7. Avocado toast

    A questo punto, preparate gli avocado toast salati: spalmate le fette di pane a cassetta con la metà del composto di avocado all’olio d’oliva e ricopritele con un uovo al tegamino o con un egg muffins (v.ricetta qui) e volendo una fettina di pomodoro e prezzemolo.

  8. Volendo, potete accompagnare questi toast salati, con un’insalatina fresca e rucola.
    Servirteli caldi.

  9. Per gli avocado toast dolci, invece procedete cosi : prendete le fette di pane tostato, spalmateci sopra l’altra metà di avocado (quella senza olio e pepe) ricoprite con pezzettini di noci e miele (o sciroppo d’acero).

  10. Servite gli avocado toast dolci, caldi e volendo, accompagnati da frutta fresca.

Note e Consigli

Per un brunch vi consiglio anche questi insoliti “Open Sandwich Blue cheese and pear“. E’bene sapere che l’avocado NON si pela, ma si taglia in due e poi si scava la polpa con un cucchiaino, leggi qui i consigli su come tagliare l’avocado in maniera sicura senza rischiare di ferirsi (v.qui).

Consigli per gli acquisti !!!

– Natale si avvicina ! scopri la mia recensione per GialloZafferano sul frullatore a immersione “Braun MQ9045 MultiQuick 9” ;
– “SPECIALE: Guida ai migliori minipimer del 2019” .

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.