Crea sito

Apple Pie perfetta, tutti i segreti passo dopo passo

Apple pie perfetta

Apple Pie perfetta, passo dopo passo

Avete presente le apple pie fumanti che nonna Papera metteva sul davanzale della finestra a raffreddare ? Seguite questa ricetta e otterrete un’apple pie perfetta identica !

I segreti per ottenere un’apple pie perfetta sono 3 :

1) la pie crust, pasta brisé tipicamente americana, utilizzata come base di molte pie, in particolare quelle di mele, le apple cobbler;

2) il riposo di una notte del ripieno alle mele;

3) la cottura prolungata della pie (3 ore) in forno, che consente alle mele di caramellarsi lentamente all’interno.

Alla fine della cottura, otterrete una fantastica pie friabilissima, che si scioglie in bocca, ripiena di mele condite da una golosissima salsina cremosa al caramello …what else !!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Per la Pie Crust

  • 560 gFarina 00
  • 2 cucchiaiZucchero (40 g circa)
  • 2 cucchiainiSale (10 g circa)
  • 520 gBurro
  • cucchiaiacqua freddissima (70g circa)
  • 4 cucchiainiAceto di mele (16 g circa, volendo si può sostituire con acqua)

Per il ripieno di mele :

  • 8Mele Granny Smith (o Golden, circa 800 g già pulite)
  • 350 gZucchero di canna (possibilmente Demerara)
  • 120 gBurro
  • cucchiainoCannella in polvere
  • cucchiainoSale
  • 30 gFarina
  • 1 cucchiainoNoce moscata

Strumenti

  • stampo a cerniera di 25 cm di diametro
  • Robot da cucina
  • Ciotola
  • Levatorsoli
  • Pennarello alimentare
  • Pelapatate

Preparazione

– Per la Pie Crust

  1. apple pie perfetta

    Attenzione ! se decidete di preparare quest’apple pie, dovete cominciare almeno un giorno prima di servirla, considerate comunque, che migliora con il passare del tempo.

  2. La dose è per uno stampo a cerniera di circa 25 cm di diametro.
    Prendete una ciotola e tagliate a pezzetti piccolissimi il burro (7-8 mm) poi ponetelo in frigorifero per circa un’ora.

  3. Trascorsa l’oretta, aggiungete nel mixer o robot da cucina, la farina, il sale, lo zucchero ed amalgamarli velocemente, aggiungendo anche il burro freddo, lavorando l’impasto ad intermittenza  fino a che non avrà una consistenza sbriciolosa.

  4. Aggiungete all’impasto anche l’aceto e l’acqua ben ghiacciata (se occorre aggiungere dei cubetti di ghiaccio e prelevare poi la quantità d’acqua giusta).

  5. Se non mettete l’aceto, aggiungere in pari dose acqua, MA l’aceto è importante per conferire elasticità all’impasto e non temete che possa lasciare odore o sapore.

  6. Aggiungete i liquidi nel mixer, un cucchiaio alla volta e lavorate brevemente fino a che non si amalgama il tutto.

  7. Se l’impasto dovesse risultare ancora sbricioloso, si può aggiungere ancora pochissima acqua fredda.

  8. Appena l’impasto sarà amalgamato, togliere dal mixer. N.B.: nell’impasto DEVONO restare delle macchioline bianche di burro, è così che deve essere ! (il crust risulterà poi friabilissimo).

  9. Il panetto pronto, può essere steso subito, oppure potete anche prepararlo in anticipo e conservarlo in frigo per 2-3 giorni.

– Per il Ripieno di mele

  1. Preparate una mix di zucchero, farina, cannella in polvere, noce moscata macinata e sale.

  2. Sbucciate le mele a spicchi NON sottili, ma doppi e mischiatele bene insieme a tutto il mix di polveri e spezie preparato in precedenza.

  3. Richiudete il ripieno di mele preparato in un contenitore e lasciatelo riposare una notte intera, per far insaporire le mele.

  4. Apple pie perfetta mele

    Durante il riposo, le mele rilasceranno parecchio liquido (v.foto sopra), MA non dovete buttarlo, servirà per cucere le mele durante le 3 ore di cottura in forno.

– Assemblaggio della Pie

  1. Imburrate ed infarinate uno stampo, di circa 24 cm di diametro, possibilmente a cerniera.

  2. Fate fondere a bagnomaria 40g di burro (presi dal totale di 120 g).
    Intanto, che il burro fonde, dividete il crust in due pezzi, la parte più grande per il fondo, l’altra per ricoprire le mele.

     

  3. Stendete l’impasto su di un piano infarinato, fino ad avere un’altezza di circa mezzo centimetro.

  4. Rivestite bene con il crust lo stampo precedentemente imburrato, bucherellando con i rebbi di una forchetta il fondo, versarate al centro il composto di mele in modo da formare una cupola.

  5. La ricetta originaria prevede di aggiungere sopra alle mele tutto il liquido che si era formato nel tempo di infusione, io l’ho aggiunto quasi tutto, non temete comunque che il liquido sia troppo, perchè la pie deve cuocere in forno 3 ore !

  6. Apple pie perfetta

    Ricoprire il composto di mele con i fiocchetti di burro rimasti (circa 90 gr) e stendete l’impasto rimanente per ricoprire lo strato di mele.

  7. Per ottenere il tipico bordo ondulato della pie, pinzate il cornicione tra pollice e indice come per dare tanti pizzicotti.

  8. Spennellate bene la superficie con i 40 g di burro fuso in precedenza e praticate un taglio al centro, in modo che durante la cottura possa fuoriuscire il vapore (f.foto sopra in alto).

  9. Pre-riscaldare il forno a 160°, poi quando infornate il dolce, abbassate la temperatura a 150° e fate cuocere l’apple pie per circa 3 ore.

  10. Apple pie perfetta

    Sformate la torta con delicatezza e servitela tiepida o fredda accompagnata da panna semi-montata o da gelato alla vaniglia.

Note e Consigli

Se ami i dolci alle mele, prova anche la mia speciale “Tarte Tatin morbida alla panna con mele e caramello“.

La ricetta di questa apple pie perfetta è tratta da qui.

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

2 Risposte a “Apple Pie perfetta, tutti i segreti passo dopo passo”

    1. Ciao Carla, la pie crust più che pastafrolla, è una sorta di pasta brisee molto friabile e burrosa, quindi le dosi sono queste, fidati, magari ne puoi fare una più piccola con metà dose (ma poi ti pentirai :)), non dimenticare il sale che la rende meno stucchevole, ti assicuro comunque che è buonissima, ovviamente se hai problemi di intolleranze o preferisci cibi light, è un altro discorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.