Storie di Fiori Magici a tavola – La Ginestra in Fiore

Con questo articolo vi porto nuovamente con me in un viaggio tra Storie di Fiori Magici a tavola nella splendida cornice de La Ginestra in Fiore. nella quale ha avuto luogo “l’evento rosa” – GRAZIE A TE – questo è il nome scelto per questo viaggio tra sapori, profumi e sensazioni. L’evento è composto da due serate, una cena che si è tenuta Domenica 23 Giugno ed una lezione di yoga con un aperitivo vegetariano che si terrà Domenica 30 Giugno nella splendida terrazza panoramica de La Ginestra in Fiore. GRAZIE A TE è dedicato dalle donne per le donne, un evento incentrato sul tema della salute e del benessere fisico. Una serata per esplorare il sapore della felicità tra fiori, ottimo pesce e leggende magiche che si intrecciano fondendosi tra loro.

storie di fiori magici a tavola

Ad attendere le donne presenti a questo evento a loro dedicato c’era questo tramonto, vestito di rosa per l’occasione e una Sirolo baciata dal sole sullo sfondo e abbracciata dal verde intenso del Parco del Conero pronti a regalare emozioni. La cena può così iniziare, tramonto mozzafiato, entréé di Boccadillos con gambero rosa confit al pepe di Sichuon, pimpinella e maionese di pompelmo rosa ed un cocktail il Ladies con pestato di lime, zucchero di canna, lamponi, vodka infusa con spezie chai oriental e indian tonic e delle foglioline di basilico, preparato da Claudia,. Dirvi che era buonissimo è poco infatti per me è uno dei cocktail alla frutta ben equilibrato e fresco che abbia mai assaggiato.

Storie di Fiori magici a tavola

Io e la mia compagnia di viaggio Isa non riuscivamo a credere alla concentrazione di colori, gusti e sapori di questo piccolo entréé e del cocktail che lo accompagnava. Decisamente un ottimo biglietto da visita per la cena che stavamo per gustare. La Ginestra in Fiore è già tra i miei ristoranti preferiti e serata dopo serata, cena dopo cena, sto confermando il mio pensiero.

La Ginestra in Fiore

Con il sole nel frattempo continuava a dipingere questo tramonto meraviglioso, arriva l’antipasto, accompagnato da un ottimo calice di prosecco scelto ad hoc per la serata. I Bocconcini di ali di razza tostati al mirto e semi di lino con rucola selvatica in fiore e vinaigrette alla mora di gelso si è classificato al primo posto della mia classifica di gradimento. Il piatto sembrava un dipinto grazie ai contrasti di colore lo rifinivano. Devo ringraziare Luca lo Chef perché un piatto così buono, soprattutto un antipasto così speciale è raro da trovare. Complimenti!

E’ ora che vi parli un po’ del tema della serata, i fiori magici a tavola. Il menù completamente inaspettato è stato creato dallo staff de La Ginestra in Fiore seguendo i consigli e soprattutto utilizzando le erbe e i fiori raccolti da Daniela. Lei, appassionata di leggende magiche e grande conoscitrice di fiori ed erbe ci ha intrattenute durante la serata spiegando i benefici dei fiori sul nostro corpo, l’utilizzo che possiamo farne sia in campo alimentare che nel campo estetico. Grazie a lei abbiamo apprezzato gli abbinamenti creati da Luca che ha preparato per noi questa cena con il pesce, i fiori e le erbe.

La Ginestra in Fiore

Arrivata ormai la notte e con la Luna che non poteva esser da meno al tramonto, arriva il primo piatto, i Ravioli alla liquirizia ripieni di patata viola e grangiporro, fiori di elicriso e pistacchi su crema di melanzane e sambuco. Un primo piatto ricco di sapore reso ancora più importante dalla pasta fresca preparata dalle mani sapienti di Luca.

Storie di Fiori Magici a tavola

La mia cara Isa ha così insistito nel “ma li mangi tutti?” che alla fine ho ceduto e così ha spolverato via anche i miei Ravioli. Come dirle di no quando ti guarda con quegli occhietti vispi. Devo farle una confessione però, sapevo che il menù prevedeva un Pre-Dessert e un Dessert e da brava signorina ho lasciato il giusto spazio per apprezzarli entrambi. Son sicura che mi perdonerà.

Storie di Fiori Magici a tavola
Dalle donne per le donne

Il secondo creato per questo evento di Storie di Fiori Magici a Tavola era un Filetto di mormora alla mandorla fresca in mantello di ortica con fiori di zucca ripieni di ricotta di bufala, portolacchia e salsa allo zafferano.

Passiamo al pre-dessert che vi dicevo, un Sorbetto di ananas e fiori di rosmarino. Devo fare un applauso a Chef Luca perchè non credevo possibile che potesse stupirmi nuovamente dopo il pre-dessert al cocco che avevo avuto l’onore di gustare in Aprile.

Il dolce vero e proprio è stato sapiente equilibrato tra gusti e croccantezza, il Parfait ghiacciato al cicorè con taralli dolci ai semi di finocchi e crema inglese all’anice è stata la coroncina della splendida serata in rosa.

Storie di Fiori Magici a tavola

Ringrazio tutto lo staff de La Ginestra in Fiore per aver creato questo splendido evento di Storie di Fiori Magici a Tavola del quale mi permetto di trasformare il titolo da GRAZIE A TE ad un enorme Grazie a voi!

Vi invito a partecipare alla lezione di yoga che terminerà con un aperitivo vegetariano con un cocktail dissetante che si terrà Domenica 30 Giugno alle ore 18.00 presso la terrazza panoramica de La Ginestra in Fiore i temi portanti saranno il benessere, l’equilibrio interiore e la sessualità.

Precedente Marmellata di fichi fatta in casa

Lascia un commento