Plumcake al caffè e panna

Ho trovato la ricetta per il Plumcake al caffè e panna martedì sera girovagando nei gruppi di Facebook. Mi ha incuriosita la combinazione tra il caffè, nel mio caso americano e quindi meno intenso, con la panna fresca.
Così mi son detta dai Bea proviamo questo dolcino. Troverete delle varianti ovviamente dalla ricetta originale, che posso farci la devo pur sempre adattare ai miei gusti.

plumcake al caffè e panna
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
579,41 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 579,41 (Kcal)
  • Carboidrati 105,55 (g) di cui Zuccheri 51,34 (g)
  • Proteine 12,53 (g)
  • Grassi 13,08 (g) di cui saturi 5,64 (g)di cui insaturi 3,96 (g)
  • Fibre 9,58 (g)
  • Sodio 237,19 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per un Plumcake al caffè e panna:

  • 220 gFarina 00
  • 40 gFecola di patate
  • 2 tazze da tèCaffè (nel mio caso americano)
  • 1 confezionepanna fresca liquida
  • 180 gZucchero
  • 2Uova
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

  • Frusta elettrica
  • Forno

Preparazione del Plumcake al caffè e panna:

  1. plumcake al caffè e panna

    Preparare il caffè e lasciarlo freddare. Se volete potete zuccherarlo leggermente. Nel mio caso ho utilizzato il caffè americano che preparo la mattina e quindi niente zucchero. Quando saremo pronti per iniziare la preparazione del Plumcake al caffè e panna andremo ad accendere e preriscaldare il forno a 180° modalità statico.

    Proseguiamo con il montare a neve gli albumi con un pizzico di sale. Finito con gli albumi monteremo la panna in un altra ciotola fino a quando non sarà bella ferma.

  2. plumcake al caffè e panna

    Lavoriamo infine, con le fruste elettriche, lo zucchero con i tuorli. A questo punto aggiungiamo il caffè poi la farina e per ultimo il lievito. Unire ora gli albumi, l’impasto andrà lavorato, da questo punto in poi, con un cucchiaio di legno o con una marisa. Come detto precedentemente il composto va trattato delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto, unite anche la panna che avevate montato in precedenza.

    Versiamo quindi il composto ottenuto in un testo da forno per plumcake, ben imburrato e infarinato, oppure foderato con la carta forno come nel mio caso. Inforniamo per circa 35 – 40 minuti, fate sempre la prova con lo stecchino prima di toglierlo dal forno.

    Lasciamo che il plumcake al caffè e panna si raffreddi completamente prima di estrarlo dallo stampo e di dare infine una spolverata con lo zucchero a velo.

    Buon appetito!!!

Conservazione:

Il Plumcake al caffè e panna può essere conservato in un porta dolci per circa 2 giorni. Se dovesse diventare un po’ duro potete anche tagliarlo a fette e scaldarlo leggermente nel tostapane. Aggiungo anche un filo di Nutella in questo caso.

Altre idee:

Amate i Plumcake a colazione? Se la risposta è si vi lascio anche la ricetta per il Plumcake alla Nutella super gettonato nel mio blog!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.