Crea sito

Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot

Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot

Dopo tanto tempo torno a scrivere un articolo nel mio adorato blog di ricette, ho movimentato molto di più quello che tratta di viaggi questa estate, mea culpa. Torno a scrivere qui perché come avrete già intuito dal titolo di questo articolo c’è una bellissima novità scaturita dal progetto iniziato il 6 agosto con la serata di presentazione del panino ideato dalla sottoscritta in collaborazione con La Locura Bistrot di Porto San Giorgio e l’Azienda di Rinci Meraviglie di Gusto: il Paccapork 

Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot
Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot

Dire che sono emozionata e felice è poco, queste due semplici parole non possono misurare la gioia che ho provato dopo aver ascoltato il messaggio di Nicola di qualche giorno fa: “Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot!”

Saltavo in giro per casa contenta come una bambina! 

Per chi non conoscesse il Paccapork o non sapesse che cosa sia, grazie all’inserimento in menù, può recuperare! Non potete assolutamente perdere l’occasione di gustare questo panino che è una vera goduria: interamente prodotto con materie prime locali, abbinate tra loro, per regalarvi un gusto ed un sapore unico. Come dice spesso Nicola: un Burger Gourmet ed io ne sono strafelice.

Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot

Partiamo dal nome: Paccapork 

Non è stato scelto a caso, anzi del caso qui non c’è nemmeno l’ombra. Ero seduta in cucina e stavo preparando l’articolo di presentazione de La Locura e pensavo a questa esperienza che stavo per vivere con loro per tre settimane. La domanda era tra le più semplici “Come lo chiamo?”

La risposta doveva essere semplice, qualcosa che richiamasse il panino e le materie scelte, così Paccapork è stata la scelta più sensata: “Pacca” sta per Paccasassi ovvero un finocchio marino prodotto dall’azienda Rinci Meraviglie di Gusto e “Pork” ovviamente sta sia per “maiale” perché è presente sia l’hamburger di carne che la mortadella grigliata e sia perché è una vera “maialata” da gustare morso dopo morso.  

Ho dei bellissimi ricordi della serata di presentazione del 6 agosto 2020. Con  Nicola abbiamo pensato di invitare anche i proprietari dell’azienda Rinci per dare maggior prestigio alla serata e fortunatamente sono venuti rendendoci ancora più fieri dell’esperienza che stavamo per vivere tutti insieme. Ringrazio infatti Alessandro e Claudia per la presenza e per aver creduto in questa panino, nel mio Paccapork!

La Squadra del Paccapork al completo
La Squadra per Paccapork al completo

C’erano tantissime persone quella sera, come potete vedere dalle foto. Io ero ancora più euforica perché avevo tantissimi amici che erano lì per me, per godere insieme dell’esperienza che stavo vivendo. Poter condividere questa bellissima serata con gli amici di una vita è stata la ciliegina sulla torta, pardon sul panino 

Vedere una mia ricetta preparata nella cucina di un Bistrot e sopratutto venduta ai clienti di tale bistrot è stata felicità e gioia allo stato puro. Non so ancora come ringraziare Nicola e gli altri due soci per la fiducia, per la possibilità di far assaggiare la mia ricetta e per aver creduto nel mio panino, il mio Paccapork

le tavolate quelle belle
le tavolate quelle belle

Nelle tre settimane di edizione limitata del mese di Agosto, ho sentito più e più volte al giorno Nicola che mio padre, ed è davvero una bella sfida se conoscete un po’ il secondo soggetto! E’ stato bello scoprire che veniva ordinato, gustato e soprattutto che veniva apprezzato, mi sentivo e mi sento ancora oggi soddisfatta, il simpatico e gustoso Paccapork ha fatto centro “nella pancia” di molti! 

Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot
Le tavolate quelle belle

Ora lo troverete nel menù, per chi lo ha già conosciuto e apprezzato spero sia una bella conferma nel panorama food di Porto San Giorgio mentre  per chi non lo avesse ancora assaggiato spero sia l’occasione in più per farlo, per poter conoscere un prodotto unico, nato dall’unione delle materie prime della nostra bella Regione. Anzi se non conoscete i Paccasassi dovete assolutamente essere tra i primi martedì sera a gustarlo!

Il Paccapork è così composto: il pane è preparato ogni giorno da Francesco nel suo pastificio, l’hamburger preparato da carni scelte da Nicola, mortadella grigliata, la granella di pistacchi, i Paccasassi ed infine la stracciatella di burrata

Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot
si vede che ero felice?!

Ora avete tutte le informazioni in merito al Paccapork, che cosa state aspettando ancora con il telefono in mano? Chiamate subito La Locura Bistrot per prenotare il vostro tavolo oppure se vi va potete utilizzate l’app di Bespoke per ordinarlo senza alzarvi dal divano!

Ovviamente io aspetterò  vostre notizie, commenti o le foto insomma tutto quello che vi andrà di condividere con me, con i ragazzi de La Locura Bistrot e con l’Azienda Rinci, che produce i Paccasassi il vero motore alla base di questa esperienza-progetto! Vi invitiamo infatti a seguire i nostri canali social: @lericettedibea @lalocurabistrot e @rincimeravigliedigusto per poter vivere insieme i vostri assaggi

Il Paccapork entra nel menù de La Locura Bistrot da oggi Martedì 22 Settembre 2020 

Il Paccapork in menù
Il Paccapork in menù

Dove gustare il Paccapork

La Locura Bistrot nel cuore del Corso Castel San Giorgio 

Per info e prenotazioni potete chiamare il 327-1352526 oppure al 0734 301825 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.