Crea sito

Torta con crema di limone e mandorle

La torta con crema di limone e mandorle è un dolce golosissimo, preparato con una deliziosa base di pasta frolla, una delicata e profumata crema al limone e una gustosa copertura alle mandorle. Una torta dal gusto fresco, semplicissima da realizzare, perfetta per finire in dolcezza un pranzo o una cena, ideale in tantissime occasioni.

torta con crema di limone e mandorle
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 g Farina 00
  • 120 g Zucchero
  • 120 g Burro
  • 2 cucchiaini Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 Uova intere
  • 1 Tuorli
  • un pizzichi Sale

Per la crema

  • 500 g Latte
  • 1 Uova
  • 30 g Farina 00
  • 30 g Amido di mais (maizena)
  • 130 g Zucchero
  • 2 Scorza di limone grattugiata

Per il composto di mandorle

  • 200 g Mandorle
  • 100+un cucchiaio Zucchero
  • 4 Uova
  • Succo di due limoni

Per decorare

  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. torta con crema di limone e mandorle

    Scottare le mandorle in acqua calda e togliere la pellicina esterna. Farle asciugare in forno per qualche minuto.

    Preparare la pasta frolla, mettendo in una ciotola la farina stracciata insieme al lievito. Unire il burro e strofinare con le mani fino ad ottenere una sorta di sfarinato. Al centro, aggiungere lo zucchero, la vanillina, l’uovo intero, il tuorlo e un pizzico di sale. Impastare velocemente con le mani fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigo per una mezz’oretta circa.

    Mentre l’impasto riposa, preparare la crema: in una pentola lavorare con le fruste elettriche, l’uovo con lo zucchero e la scorza grattugiata dei limoni. Incorporare la farina, la maizena e senza smettere di mescolare, versare il latte a filo. Trasferire sul fuoco a fiamma bassa e mescolare fino a quando la crema si sarà addensata, toglierla dal fuoco e metterla in un contenitore di vetro a raffreddare.

    Preparare il composto di mandorle, frullando nel mixer le mandorle con lo zucchero. Mettere la farina di mandorle in una ciotola e unire il succo dei due limoni utilizzati per la crema. Separare i tuorli dagli albumi e unire i primi al  composto di mandorle, mescolare bene con le fruste elettriche fino ad ottenere un impasto ben omogeneo. Montare gli albumi a neve ben ferma, unire il cucchiaio di zucchero e continuare a montare. Amalgamare delicatamente gli albumi montati al composto precedente. Stendere la frolla e foderare uno stampo imburrato a cerniera del diametro di 26 cm. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, versare la crema al limone nel guscio di frolla, livellare bene, quindi stendere in modo uniforme il composto di mandorle. Con una forchetta pizzicare leggermente il bordo.

  2. Cuocere la torta con crema di limone e mandorle in forno preriscaldato a 170° per circa 50 minuti. A metà cottura coprire la torta con un foglio di alluminio, per non rischiare di farla colorire troppo.

    Sfornare la torta e farla raffreddare, trasferirla su un vassoio e prima di servirla spolverizzarla con zucchero a velo.

    Il dolce va conservato in frigo per 3-4 giorni.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.