Crea sito

Rame di Napoli con frutta secca

Le rame di Napoli con frutta secca si preparano a Catania durante le festività dei defunti. Questi dolcetti sono ancora più golosi perché all’impasto viene aggiunta una varietà di frutta secca. Molto semplici da realizzare, ideali per chi ama deliziarsi con delle prelibatezze.

rame di napoli con frutta secca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i biscotti

  • 500 gFarina 00
  • 3Uova
  • 200 gZucchero a velo
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 50 gCacao amaro in polvere
  • 10 gPinoli
  • 100 gMandorle tostate
  • 100 gNoci
  • 150 gMarmellata di arance
  • 1 cucchiaioMiele
  • 175 gBurro o margarina
  • Mezzo cucchiainoCannella in polvere
  • 1 bustinaVanillina

Per la glassa

  • 300 gCioccolato fondente
  • 30 gOlio di semi di mais

Per decorare

  • q.b.Granella di pistacchi

Preparazione

  1. rame di napoli con frutta secca

    Tostare le mandorle e farle raffreddare.

    Fondere il burro a bagnomaria o al microonde.

    Tritare le mandorle insieme alle noci e ai pinoli.

    In una capiente ciotola montare le uova con lo zucchero a velo. Unire il burro fuso, la cannella, la vanillina e il miele, mescolare bene con un cucchiaio di legno. Quindi aggiungere la marmellata di arance e la frutta secca tritata. Incorporare poco per volta la farina setacciata insieme al cacao e alla bustina di lievito per dolci. Mescolare energicamente con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto liscio e appiccicoso. Fare riposare il composto in frigorifero per circa un’ora.

    Dall’impasto staccare dei pezzi del peso di 40 grammi ciascuno, aiutandosi con le mani, dare loro una forma ovoidale. Disporre i biscotti ottenuti in uno stampo rivestito di carta forno, ben distanziati tra loro. Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 20 minuti circa. Sfornare e lasciare raffreddare i biscotti completamente.

    Preparare la glassa facendo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde. Unire l’olio di semi di mais e mescolare bene.

    Infilzare con una forchettina i biscotti dalla parte posteriore e immergere la parte superiore nel cioccolato fondente. Man mano posizionare i biscotti glassati su un vassoio ricoperto di carta forno e cospargere la superficie con la granella di pistacchi.

    Lasciare asciugare le rame di Napoli con frutta secca a temperatura ambiente. Per una asciugatura rapida metterli per dieci minuti in frigo.

Conservazione

Conservare le rame di Napoli con frutta secca in un contenitore per alimenti, oppure sotto una campana di vetro, si manterranno per parecchi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.