Crea sito

Nzuddi, biscotti catanesi alle mandorle

I nzuddi, biscotti catanesi alle mandorle sono un classico della pasticceria catanese. Questi biscotti gustosi e molto aromatici hanno una forma rotonda con una mandorla al centro. Insieme ad altre prelibatezze sono i protagonisti delle festività dei defunti.

nzuddi, biscotti catanesi alle mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgFarina 00
  • 100 gStrutto
  • 400 gZucchero
  • 250 gMandorle tostate
  • 3Uova
  • 7 gAmmoniaca per dolci
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 70 gAcqua tiepida
  • 10Chiodi di garofano
  • 1 cucchiainoScorza d’arancia grattugiata
  • 4 cucchiaiMiele
  • 1 pizzicoSale
  • 1 bicchierinoMaraschino ( o altro liquore a piacere )
  • Mandorle per decorare

Preparazione

  1. nzuddi, biscotti catanesi alle mandorle

    Tostare le mandorle, farle raffreddare, tritarle molto finemente insieme ai chiodi di garofano. In una ciotola versare la farina e le mandorle tritate. Mescolare con le mani, fare la fontana ed inserire lo zucchero, la vanillina, lo strutto a pezzetti, le uova leggermente sbattute con un pizzico di sale, la cannella, la scorza grattugiata dell’arancia, il miele, il maraschino e per ultimo l’acqua in cui è stata sciolta l’ammoniaca. Impastare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Coprire con la pellicola e fare riposare in frigo per qualche ora. Si possono impastare la sera e lasciarli in frigo tutta la notte.

    Riprendere l’impasto dal frigo, rimpastare brevemente con le mani. Staccare dei pezzetti di impasto del peso di 40-50 grammi circa, formare delle palline e adagiarle nello stampo ricoperto di carta forno. Schiacciarle leggermente con le dita e posizionare una mandorla al centro. Cuocere in forno preriscaldato a 170° per venti minuti circa, fino a quando avranno raggiunto una leggera doratura. Sfornare i nzuddi e fare raffreddare completamente.

Conservazione

Conservare i nzuddi, biscotti catanesi alle mandorle in un contenitore chiuso, si manterranno per parecchi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.