Crea sito

Gratin di patate con carne e peperoni

Con questa ricetta vi mostro come preparare un delizioso piatto unico, il gratin di patate con carne e peperoni: infatti la presenza delle patate, della carne e dei peperoni lo rendono perfetto per un pranzo completo o una cena saporita.

Gratin di patate con carne e peperoni

20160510_145834

GRATIN DI PATATE CON CARNE E PEPERONI

Ingredienti per 4 persone

  • un kg di patate piccole
  • 500 gr di carne macinata
  • una piccola cipolla
  • un bicchiere di vino bianco
  • 30 gr di burro
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • un dl di latte
  • 50 gr di emmental grattugiato
  • 50 gr di grana grattugiato
  • un piccolo peperone rosso
  • un piccolo peperone giallo
  • noce moscata
  • sale
  • pepe ( facoltativo )

Preparazione

Lavare le patate con la buccia, metterle in una pentola, aggiungere un cucchiaio di sale e coprire con acqua fredda. Portare a ebollizione e lasciare cuocere per circa 25 minuti, finché le patate saranno tenere.

In una padella fare imbiondire la cipolla sminuzzata con due cucchiai di olio, unire la carne macinata, salare, mescolare e bagnare con il vino bianco. Abbassare il fuoco , coprire la la padella e cuocere per una mezz’ora circa, controllando che la carne non si asciughi troppo.

Lavare i peperoni e tagliarli a dadini, farli saltare in padella nell’olio rimasto, a fuoco vivo, per circa dieci minuti finché saranno leggermente dorati.

Intanto, scolare le patate, sbucciarle ancora calde, quindi passarle, prima che si raffreddino , allo schiacciapatate e raccogliere il passato in una ciotola. Unire il burro a fiocchetti e il latte caldo, mescolare bene e aggiungere, se necessario, altro latte. Condire con il sale, noce moscata e pepe, unire i due tipi di formaggio e mescolare bene.

Ungere una pirofila con poco burro e distribuire metà del purè di patate sul fondo. Coprire con la carne e cospargere con i dadini di peperoni. Coprire con il purè rimasto.

Mettere la pirofila con il gratin di patate, carne e peperoni nel forno già caldo a 190° per circa 40 minuti o fino a quando la superficie sarà dorata.

Per un piatto più coreografico, rigare la superficie di purè con una forchetta o creare delle piccole onde col dorso di un cucchiaio.

20160510_145834