Crea sito

Cornetti sfogliati fatti in casa

I cornetti sfogliati fatti in casa sono dei fragranti e soffici lievitati preparati con il lievito di birra. I cornetti sfogliati sono facili da fare, ma necessitano di tempo e pazienza. Anche se fare la sfogliatura è un lavoro impegnativo, vi assicuro che seguendo con attenzione il procedimento passo-passo, otterrete un risultato fantastico, dei cornetti sfogliati che non hanno niente da invidiare a quelli del bar. Saranno alleati golosi a colazione o merenda, fantastici per una pausa durante la giornata.

cornetti sfogliati fati in casa
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 25-30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'impasto

  • 300 g Farina 00
  • 300 g Farina Manitoba
  • 100 g Latte
  • mezzo cubetto Lievito di birra fresco (oppure una bustina di quello secco)
  • 3 Uova
  • 1 cucchiaino Scorza d'arancia grattugiata
  • 7 g Sale
  • 1 cucchiaino Miele

Per la sfogliatura

  • 175 g burro morbido

Per spennellare

  • 1 Uova
  • 1 cucchiaio Latte

Per decorare

  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Setacciare le due farine nella ciotola della planetaria. Sciogliere il lievito di birra sbriciolato nel latte tiepido. Incorporare alla farina, lo zucchero, il miele, le uova leggermente sbattute, la scorza d’arancia e il latte con il lievito sciolto. Azionare la macchina munita di gancio ed iniziare ad impastare, quando l’impasto inizia a prendere consistenza unire il sale. Continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto elastico che non si attacca alle mani. Formare un panetto, metterlo in una ciotola unta con del burro, coprire con la pellicola e fare lievitare. Dopo un’ora trasferire in frigo per 10-12 ore. Vi consiglio di impastare la sera, così riposerà tutta la notte.

    Trascorso tale tempo, infarinare il panetto di burro lasciato per qualche ora a temperatura ambiente. Stendere l’impasto con il matterello in un grande rettangolo. Porre al centro il panetto di burro, ripiegare su di esso un lembo, poi ricoprire completamente con l’altro lembo di pasta.

  2. Ripiegare in tre, portando un mezzo lato della pasta al centro, piegare così anche l’altro lato, poi tornare a piegare la pasta in modo che si formi un panetto quadrato. Coprire il quadrato di pasta con la pellicola trasparente e fare riposare in frigo per mezz’ora.

  3. Stendere con il matterello e tornare a ripiegare eseguendo le operazioni fatte in precedenza. Ripetere questa operazione per tre volte, quindi avvolgere nella pellicola e porre in frigo a riposare per 12 ore.

  4. Trascorso il tempo, dividere l’impasto in due parti, stendere ogni parte in un rettangolo. Dividere il rettangolo in triangoli uguali per dimensione. Si possono farcire con della confettura del gusto preferito, oppure con della crema, altrimenti lasciarli semplici. Poi arrotolarli iniziando dalla base del triangolo, cercando di allungare la punta. Dopo averli arrotolati, dare la tipica curvatura dei cornetti.

    Porre i cornetti sfogliati a lievitare coperti con la pellicola, finché non hanno raggiunto il doppio del loro volume.

  5. Spennellare i cornetti con l’uovo sbattuto insieme al latte, cuocere in forno preriscaldato a180° per 25-30 minuti circa, dovranno assumere un colore dorato. Sfornare i cornetti sfogliati e fare raffreddare, quindi spolverizzare con lo zucchero a velo.

    I cornetti sfogliati fatti in casa si conservano per qualche giorno sotto una campana di vetro, al momento di consumarli, porli per qualche secondo al microonde, saranno fragranti come appena sfornati.

    I cornetti sfogliati si possono congelare prima della seconda lievitazione, al bisogno uscirli dal congelatore, metterli a lievitare e infornarli.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.